Si libera del cavo di sicurezza e precipita, muore medico: choc per l’amica

Conosciutissimo per il suo prezioso contributo come medico, un uomo ha perso la vita a seguito di un tragico e sfortunato incidente in alta quota.

A seguito di una tremenda tragedia muore un uomo molto stimato nella sua comunità di appartenenza. Si tratta del dottor Giovanni Cattaino, che fino a poco tempo fa aveva esercitato a tempo pieno e con enorme senso dell’onore e della responsabilità la professione di medico a Tolmezzo, in provincia di Udine.

Medico muore per un incidente in scalata
Medico muore per un incidente in scalata Foto da Twitter

Cattaino aveva 66 anni ed era appassionato di escursioni e di scalate. Purtroppo la sua vita è giunta a conclusione in maniera drammatica proprio mentre lui si stava dedicando alla sua grande passione.

Il dottore era intento a risalire con la attrezzatura del caso una parete della ferrata Senza Confini a Passo Monte Croce Carnico, all’interno del territorio di Paluzza.

Ma all’improvviso è scivolato, finendo con il perdere l’equilibrio e precipitando da una altezza considerevole. Il tutto si è verificato verso l’ora di pranzo di domenica 11 luglio.

Leggi anche –> Italia campione, superstar celebra la Nazionale: il gesto commuove i fans

Addio all’amato medico, come è avvenuto il dramma

La vittima era molto esperta e vantava al suo attivo diverse altre scalate. Con il dottore era presente anche una sua amica, con la quale condivideva la passione per questo sport.

Foto da Twitter

Una volta raggiunta quota 1640 metri, il 66enne si è sganciato dal cavo di sicurezza. Ma il suolo reso scivoloso per via della pioggia ha fatto si che perdesse l’equilibrio. Questo ne ha causato una perdita di equilibrio.

Ne ha fatto seguito un volo di circa una trentina di metri. Subito è sattato l’intervento dei soccorritori alpini, che hanno prestato le proprie cure anche alla donna che era con la vittima. Quest’ultima però era già priva di vita.

Leggi anche –> Euro 2020, Mattarella mai visto così: ha fatto proprio come lui – FOTO

Leggi anche –> Euro Italia, primo Paese a raggiungere un doppio record nello stesso anno

L’impatto con il terreno sottostante è risultato letale. All’incidente hanno assistito anche altre persone che stavano scalando quel tratto di montagna nello stesso momento.

Il luogo della tragedia ha visto l’arrivo anche di un elicottero, con le operazioni rallentate parzialmente dal maltempo che imperversava in quel mentre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *