Euro 2020, Mattarella mai visto così: ha fatto proprio come lui – FOTO

La finale degli Europei, Italia Inghilterra, ha un grande protagonista anche al di fuori del campo. Si tratta del presidente Mattarella.

Non è sfuggita alle telecamere ed ai social l’immagine di un Sergio Mattarella che, per una volta, mette da parte la compostezza del suo ruolo ufficiale di più alta carica dello Stato.

Sergio Mattarella a Wembley
Sergio Mattarella a Wembley Foto da Twitter

Il presidente della Repubblica ha infatti esultato al gol di Leonardo Bonucci in Italia Inghilterra. La nostra Nazionale giocava in casa solamente sulla carta.

Infatti la finale degli Europei 2020 si è disputata a Wembley, proprio a Londra. E tra l’altro con la presenza di più di sessantamila tifosi inglesi. Di contro c’erano poco meno di settemila supporters italiani.

Che all’inizio hanno ceduto allo scoramento, complice il gol fulmineo del terzino del Manchester United, Luke Shaw, lasciato liberissimo dalla nostra difesa. Per fortuna però l’esito del match è cambiato con il trascorrere dei minuti.

E gli azzurri hanno legittimato il successo dopo i tempi supplementari e poi ai calci di rigore, per una vittoria meritata. I ragazzi di Roberto Mancini si sono espressi meglio alla distanza, riuscendo infine a portare la coppa degli Europei a Roma. La prima ed ultima nostra affermazione nel torneo si ebbe nel 1968.

Leggi anche –> Euro Italia, primo Paese a raggiungere un doppio record nello stesso anno

Chi ci ricorda il presidente: il precedente illustre

Dopo così tanto tempo, e dopo due finali degli Europei perse negli ultimi 21 anni (nelle edizioni rispettivamente del 2000 e del 2012 contro Francia e Spagna), gli azzurri ce l’hanno fatta. E sugli spalti di Wembley, Mattarella non ha potuto certo trattenersi.

Il tutto con la compostezza di un uomo delle istituzioni di 79 anni. Ma il presidente della Repubblica ha saputo comunicare entusiasmo ed anche tanto stile. Al pareggio di Bonucci, il palermitano ha urlato “Gol!”, sbattendo le mani e mostrando una felicità quasi da bambino.

Leggi anche –> Elisabetta Gregoraci lancia la bomba su Briatore: “Avrei dovuto capirlo subito”

Ma anche signorilità e fiducia, cosa che è piaciuta a tutti gli italiani. In moltissimi hanno esaltato Mattarella sui social, un pò scherzando ed un pò sottolineandone la signorilità. Ed alla fine è festa grande.

Sono moltissimi coloro che hanno fatto un paragone più che dovuto con Sandro Pertini. L’allora presidente della Repubblica esultò sugli spalti del “Bernabeu” di Madrid alla vittoria nella finale dei Mondiali di Spagna ’82, Italia-Germania. Un 3-1 che è rimasto nella storia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *