Domenica In, l’incidente pietrifica Mara Venier: a pagare sono i Coma_Cose

Un incidente imprevisto ha modificato i piani di Domenica In. Mara Venier costretta a intervenire con i Coma_Cose.

coma_cose (screenshot Instagram)

La puntata odierna di Domenica In si è chiusa con l’esibizione dei Coma_Cose. Il duo milanese, fresco di partecipazione al Festival di Sanremo, ha cantato per il pubblico del contenitore domenicale di Rai1 il brano “Fiamme negli occhi”, divenuto Disco d’Oro.

Purtroppo, il loro è stato un Disco d’Oro “immateriale”. Infatti i due artisti, che avrebbero dovuto ricevere l’ambìto premio nel corso della puntata di Domenica In, non hanno potuto a causa di un imprevisto.

Mara Venier ha spiegato loro che “il disco d’oro lo facciamo vedere in foto perché chi doveva portarmelo ha avuto un incidente stradale e non è arrivato”. La conduttrice ha specificato subito dopo che il messo “è stato tamponato e non è arrivato a Roma”.

Un contrattempo che non ha scalfito il talento ed il carisma dei due musicisti, artefici di un’esibizione magistrale.
Prima di congedarli, Mara Venier ha voluto ringraziarli per la dedica lasciata sulla copia del loro nuovo album che le hanno donato. I Coma_Cose hanno aggiunto che la dedica è anche per Nicola Carraro, il marito di Mara, al momento all’estero.

VEDI ANCHE—> Domenica In, Gigi D’Alessio lancia un appello

Puntata difficile per Mara Venier: scoppia in lacrime in diretta

Mara Venier (screenshot Instagram)

Una puntata particolarmente dura quella odierna per Mara Venier, che è arrivata stremata alla fine scherzando con i cameraman dicendo “non mi inquadrate che devo togliermi le scarpe”.

VEDI ANCHE—> Mara Venier, gli amori della conduttrice da Calà ad Arbore

La diretta è iniziata con un momento di difficoltà per la presentatrice che si è commossa al ricordo di una sua stretta collaboratrice scomparsa di recente, mentre in chiusura ha dovuto annunciare un campo di programma.

L’intervento di Rocio Munoz Morales è infatti slittato a domenica prossima a causa del ritardo accumulato in trasmissione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *