Bambina muore strangolata dalla corda dell’altalena mentre era al telefono: una tragedia

In Inghilterra, una bambina ha perso la vita durante una videochiamata con i compagni di scuola. Una morte assurda che lascia senza parole.

Tragedia mercato ambulante malore muore
Ambulanza (Photo by Marco Di Lauro/Getty Images)

Grace, una bambina inglese è deceduta durante una videochiamata di gruppo con i suoi amici della scuola. Mentre si dondolava sull’altalena si è strangolata con le corde. Il fatto è avvenuto lo scorso maggio a Widnes, nella contea del Cheshire vicino Liverpool.

Durante l’udienza che si è tenuta oggi per la morte della bambina, sono stati rivelati i dettagli dell’ultima chiamata telefonica con i suoi compagni. Gli inquirenti hanno dichiarato che Grace aveva mostrato la corda ai suoi amici dicendo in tono scherzoso di poter infilare il collo per impiccarsi, poi era rimasto solo il silenzio e il telefono puntato verso il cielo.

Una bambina muore strangolata dalle corde dell’altalena

Gli amici si sono spaventati ed hanno avvisato subito i genitori che hanno lanciato l’allarme. La piccola è stata trovata dalla madre. All’arrivo dell’ambulanza era in arresto cardiaco, dopo essere stata stabilizzata in ospedale è purtroppo morta dopo 5 giorni.

bambina muore altalena
bambina muore altalena pixabay

La madre ha respinto tutti i sospetti che potevano portare a pensare ad un gesto di autolesionismo da parte della figlia. La donna ha raccontato che Grace era una bambina felice e aveva da poco ricevuto una pagella scolastica con ottimi voti. L’indagine ha confermato che non ci sono circostanze sospette e ha escluso il coinvolgimento di altre persone nella triste vicenda. Le uniche conclusioni possibili sono che si è trattato di un gioco finito in tragedia.

LEGGI ANCHE –> RAGAZZA ASSALE IN CONFESSORE: 4 FRATI LE FANNO UN ESORCISMO. SCENA DA FILM HORROR

LEGGI ANCHE –> TRAGEDIA NEL MUNICIPIO: SINDACO MUORE STRONCATO DA UN MALORE IMPROVVISO. I DETTAGLI

Il gioco è una delle attività che può generare gioia e piacere, i bambini fanno del gioco la loro occupazione principale poiché attraverso di esso, pur in modo inconsapevole, cercano soluzioni nuove per adattarsi al mondo che li circonda. Il gioco non è solo un allenamento alla vita ma un luogo nel quale il bambino è in grado di apprendere comportamenti specifici che nel futuro gli potranno essere utili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.