Massimo Ranieri protagonista, come allora anche oggi: emozioni uniche

Tra i più amati vip in Italia, Massimo Ranieri ancora una volta sa quali corde toccare per suscitare l’ammirazione di tutti quanti noi.

Da un pò di giorni finalmente diversi artisti hanno potuto ricominciare a girare in giro per l’Italia. Cantanti ed attori hanno ripreso le date sospese mesi fa a causa della pandemia.

Massimo Ranieri
Massimo Ranieri Foto da Instagram

Ed anche Massimo Ranieri è tra questi. Il poliedrico cantante ed attore originario di Napoli ha voluto ringraziare il proprio pubblico accorso a vederlo dal vivo in quel di Treviso.

Per un successo che ha bissato i tanti apprezzamenti ricevuti qualche sera fa a Todi ed a Latina. Del resto quando si parla di Massimo Ranieri è impossibile non farlo in termini positivi.

Lui è sempre pieno di energie e capace di coinvolgere i propri spettatori in tanti modi diversi. Dal ballo al dialogo, fino alla interpretazione. Non c’è niente che il 70enne mattatore nato nel quartiere partenopeo di Santa Lucia non sappia fare.

Leggi anche –> Giorgio Panariello e l’inchino che lascia tutti di stucco: commovente – VIDEO

Un artista a tutto tondo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Massimo Ranieri (@ranieri_official)

Il suo vero nome è Giovanni Calone. Un fatto che lascia chiunque lo venga a sapere sbigottiti. Ma un “Massimo Ranieri” è certamente più consono alle scene e più accattivante.

La carriera del napoletano era spiccata nonostante condizioni di povertà marcata che caratterizzava la sua numerosa famiglia. Lui sin da bambino si era barcamenato in tanti mestieri, come il garzone, il panettiere, il barista e molto altro.

Leggi anche –> Laura Cremaschi, vacanze da sogno: il web pazzo di lei – FOTO

Leggi anche –> Paura a Tu si que Vales, Belen si sente male, salta la registrazione

Poi ha intrapreso una carriera da cantante per i turisti. E circola anche un aneddoto particolare in merito. Ancora ragazzino, lui non voleva esibirsi, ma alcuni amici lo costrinsero a forza portandolo su di uno scoglio a largo.

Non sapendo Massimo Ranieri nuotare, fu costretto a cantare fino a quando gli amici non andarono a riprenderlo. Alla fine la sua voce piaceva ed i primi, seppur esigui guadagni, sono giunti così, cantando nei bar ed alle cerimonie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *