Le Iene, Nicola Savino lo fa per la prima volta: l’annuncio in diretta

Tempo di bilanci di fine anno, tempo di vacanze: Nicola Savino però ha qualcosa in serbo per quest’estate…

Nicola in “allenamento” (screenshot instagram)

Il bravo e popolare conduttore di radio e tv Nicola Savino, amatissimo dal pubblico per i suoi tanti successi in radio e in tv, fa programmi per l’estate 2021.

Dopo aver fatto una serrata concorrenza per tutta la stagione ai reality show con Le Iene, condotto insieme ad Alessia Marcuzzi, Nicola Savino ha raccontato a TV Sorrisi e Canzoni la sua grande passione per la bicicletta.

Già:  Nicola Savino ha una forte passione per le due ruote, ma quelle ad energia “green”. E gli effetti si vedono: come racconta il conduttore in persona.

“Sarà la prima estate della mia vita in cui potrò mostrare davvero gli addominali”, dichiara fiero Savino. E aggiunge la “ricetta” per questo bel risultato: “Da febbraio con le belle giornate faccio 80 km ogni weekend e durante la settimana una o due volte ne faccio altri 50/70”.

Nicola e Linus pronti per il “Tour de Fans”

Una vera e propria storia d’amore, quella tra Nicola e la bici. Che l’ha spinto ad abbracciare un nuovo progetto in compagnia dell’amico e collega Linus, altro amante delle due ruote: il “Tour de Fans”

Nicola e Linus in sella (Screenshot instagram)

“Saranno 70 o 80 chilometri al giorno per tre settimane in giro per l’Italia, si parte il 7 giugno da Bergamo, poi torno a Milano, saluto Le iene visto che l’8 giugno c’è l’ultima puntata della stagione”, racconta Savino.

VEDI ANCHE—> Nicola Savino, avete mai visto la moglie? Anche lei lavora in tv

Sarà un giro che toccherà mezza Italia: tra le mete annunciate, oltre a Bergamo, Desenzano Del Garda, Vicenza, Treviso, Ferrara, Ravenna, il Dynamo Camp a Limestre (PT), Viareggio, Rosignano Marittimo, Volterra, Montalcino, Cortona, Gubbio, Orvieto, Tarquinia ed anche tre tappe in Sardegna.

VEDI ANCHE—> Le Iene, anticipazioni, lo scherzo è diretto a una coppia: di chi si tratta

Quando ha bisogno di staccare da tutto, insomma, Nicola sceglie la due ruote. D’altronde, come ha dichiarato lui stesso, “quando sono in sella non penso a niente”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *