Robert De Niro, la moglie lo mette in mutande: “Costretto ad accettare”

Il celebre attore, Robert De Niro sarebbe completamente prosciugato dei suoi averi. Colpa della moglie che non gli dà proprio scampo…

Robert De Niro, la moglie lo mette in mutande: "Costretto ad accettare"
Robert De Niro (Screenshot Instagram)

In questi giorni, un’udienza giuridica d’oltreoceano ha visto l’attore, Robert De Niro e la sua ex moglie, Grace Hightower al centro delle polemiche. L’artista newyorkese aveva già denunciato la precaria situazione economica, da un punto di vista patrimoniale.

Le dichiarazioni dello scorso anno avevano fatto riflettere i fan, dispiaciuti nel veder spegnersi davanti agli occhi, la “stella” più gloriosa del cinema americano. A distanza di tempo da quelle spiacevoli parole, Robert De Niro è stato preso di mira dall’ex moglie. Che lo ha ancor più debilitato, in questo quadro alquanto disperato.

L’attrice di Hollywood, Grace avrebbe tirato nel “calderone” della banckroll, la figura di spicco del produttore di “Greenwich”. Oggi la coppia è alle prese con le pratiche di una “bollente” separazione

LEGGI ANCHE —–> Ilary Blasi parla della sua famiglia: “Sono ragazzini ma Totti lo sa”

Scontro in tribunale tra Robert De Niro e la moglie: botta e risposta tra i giudici

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grace Hightower (@horriblegrace)

La “macchia” più grande sull’enorme e gloriosa carriera di Robert De Niro potrebbe essere proprio la faccenda della separazione con la moglie, Grace Hightower.

Quest’ultima starebbe approfittando dell’ex marito (77enne) per metterlo alle strette e “lasciarlo in mutande“. Ovvero costringendolo a spogliarsi dei suoi averi patrimoniali, spettanti a lei, secondo le normative del divorzio.

La coppia si è sposata per la prima volta nel 1997, per poi convolare a nozze nel 2004, dopo un periodo di crisi. Per farsi perdonare, De Niro le avrebbe comprato un gioiello di 1,6 milioni di dollari. Anche se la smentita dell’avvocato di lei non tarda ad arrivare su questo aspetto. Ma sottolineando che la sua assistita avrebbe tutto il diritto di mantenere il privilegio sullo “status quo”, ottenuto durante le nozze.

L’avvocato di Robert avrebbe replicato rifugiandosi nell’età ormai troppo matura per poter vedere un uomo di 77 anni come il suo assistito, esibirsi a ritmi accelerati per accontentare le richieste dell’ex moglie. “Se Robert dovesse ammalarsi, niente più festa”.

LEGGI ANCHE —–> Daniele Liotti, avete mai visto la sua compagna? Così bella, ecco cosa fa

Dopo un cocente “botta e risposta” tra gli avvocati di entrambi gli assistiti a prendere la parola è il giudice, Matthew Cooper che esprime la migliore soluzione per entrambi: “La mia sentenza? La separazione definitiva, affinchè la coppia ne uscirebbe ricca e contenta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *