Fatale destino per un vigile del fuoco: il 42enne muore dopo un lungo calvario

Un lutto che ha sconvolto la cittadina. Il vigile del fuoco compie il suo ultimo passo e scompare dopo molta sofferenza.

vigili del fuoco scomparsa malattia
vigii del fuoco(pixaby)

Le forze dell’ordine sono stati istituite per metterci al sicuro e al riparo dal pericoli e tranelli della vita. I vigili del fuoco sono un corpo simbolo di eroismo. Tra questi figura la persona di Luca Zanichelli 42 anni, deceduto nella notte di ieri dopo una lunga agonia.

Il pompiere era un militare molto esperto ed è riuscito a domare vincenti anche di natura maestosa. Lavorava a Sarzana in provincia di La Spezia ed era un uomo di cuore e ben voluto da tutti. Dopo 7 lunghi anni di onorato servizio si è spento a causa di una terribile malattia che non gli ha dato scampo.

I suoi familiari sono devastati dal dolore come anche i suoi amici di lavoro. Luca era veramente molto amato e la notizia della sua scomparsa ha gettato nello sconforto tutto il comando dei vigili. Oggi sono raccolti  in preghiera per l’amico scomparso.

Vigile del fuoco lascia famiglia e colleghi, la scomparsa dovuta ad una malattia

Il  loro messaggio ha voluto sottolineare le qualità del vigile del fuoco esperto Zanichelli che non temeva nulla pur di operare il bene. Il 42enne aveva capito che la sua vita si stava spegnendo proprio come il fuoco che riusciva ad ammansire ogni volta che interveniva.

vigili del fuoco lutto malattia
vigili del fuoco(pixaby)

Il cordoglio dei colleghi di lavoro ha commosso il web. Ecco le parole:

“Ciao Luca, sei entrato nella nostra grande famiglia in punta di piedi con un rispetto ed un’educazione esemplare. Sei arrivato cercando di imparare e ti sei integrato perfettamente nel nostro gruppo.

Come a volte accade chi vuole imparare spesso insegna, e tu ci hai insegnato la dignità nell’affrontare una malattia terribile, ci hai insegnato ad affrontarla con il sorriso sulle labbra.

LEGGI ANCHE–>Omicidio, trovato senza vita il corpo di una donna. Il fratello è in stato di fermo

LEGGI ANCHE –> Scompare giovane 34enne, un paese in lutto: era amato da tutti

Il tuo messaggio in cui ci saluti perché hai capito che non ci sarebbe stato più niente da fare rimarrà scolpito nei nostri cuori per la forza che sprigionava. Arrivederci Luca per noi tutti è stato un onore avere un collega ed un amico come te”.

Luca era affetto da una malattia che lo ha portato fino alla fine. Oggi i funerali nel santuario della sua città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.