Meteo, caldo torrido e temperature record : la novità è la svolta nel weekend

Le altissime temperature del Meteo preoccupano molto gli esperti. Sono spesso frutto di un allarme sull’ecosistema del Globo.

Meteo caldo torrido
Meteo (pixaby)

Il Meteo che stiamo percependo è un  susseguirsi di aria bollente e caldo torrido.  L’aria è irrespirabile e l’anticiclone che si sta abbattendo su tutta l’Europa e sull’Italia, non da alcun accenno a fermarsi. Un periodo che si materializza dall’avvento di marzo e della primavera.

Nonostante ciò il costante monitoraggio dei nostri esperti farebbe pensare e prevedere, con certezza, che ci potrebbe essere un repentino cambiamento. Senza dubbio la frescura è tanto atteso. Uno spiraglio sarà possibile solo dai prossimi giorni.

Questa estate è in effetti caldissima. Le temperature sono alle stelle praticamente ovunque. L’ondata di calore è anche laddove non è comune sperimentare delle estati così calde. Nel nord Europa e nel nord America, meteorologi e ambientalisti lanciano l’allarme per il pericolo della flora e fauna

Meteo, all’orizzonte si staglia un cambiamento nei prossimi giorni

l’Italia sta attraversando quella che sembra essere una delle estati più calde mai percepite. Seconda all’anno 2003 quando un’afa irrespirabile sostava nei cieli di quasi tutta la penisola del tricolore. Non c’era respiro né sulle spiagge e né nelle nottate.

Meteo caldo torrido
Meteo (pixaby)

Il caldo sopraggiunto dal deserto africano ha messo in ginocchio l’agricoltura e gli allevamenti. L’acqua non irriga più i fiumi e si intravedono solo distese di pietre e terre aride. I prezzi del consumo vanno in rialzo e il malcontento è generale. Un vero disastro.

 Ma una buona nuova farà gioire tutti anche i villeggianti. Sembrerebbe avvicinarsi finalmente un periodo di sosta dal grande caldo. Gli esperti stanno monitorando la presenza di una perturbazione in avvicinamento. Una speranza per la collettività. Cosa ci aspetteranno i prossimi giorni?

I numerosi meteorologi indicano un’ondata di aria fresca alle porte della festività religiosa estiva più amata dagli italiani Il Ferragosto si presenterà con una faccia diversa e ci sarà finalmente il ribasso della colonnina dei gradi.

 L’anticiclone africano, che si è abbattuto sulla nostra Penisola da giorni, avrà finalmente perso la sua potenza. Al suo posto si verificheranno precipitazioni sparse che riequilibreranno le temperature percepite.

LEGGI ANCHE –> Preoccupante fenomeno nei frutteti italiani: conseguenze allarmanti

Come si suol dire “non tutte le tempeste vengono per distruggere”  siamo sicuri che le piogge previste saranno ben accolte dagli italiani. Può gioire la natura che prima tra tutte sta soffrendo la gravità delle temperature percepite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.