Sei sempre di fretta? Qualche consiglio su come gestire il proprio tempo

Non abbiamo mai tempo, ma perché? Siamo sempre di fretta e diciamo di aver bisogno di una giornata di 48 ore. Scopriamo insieme come gestire le nostre giornate

Orologio perché non abbiamo tempo
Orologio (instagram)

Siamo una generazione sempre in corsa, sempre di fretta. Non sopportiamo il traffico, le file ai ristoranti, i ritardi dei treni o degli aerei, non riusciamo a stare troppo tempo fermi in un posto solo. Ma perché non abbiamo mai tempo?

Sono considerazioni scaturiti dal fatto di sapere che la nostra esistenza è limitata. Spesso diciamo di volere una giornata lunga di 48 ore, soltanto perché corriamo di continuo pensando di essere costantemente in ritardo.

Come gestire il nostro tempo? Qualche consiglio per poterlo fare

Proprio per questo, oggi vogliamo darvi qualche consiglio che vi aiuterà forse a gestire maglioli vostro tempo.

Non è facile non pensare al tempo, soprattutto se siamo proiettati sempre e solo sul futuro. Se tanti anni fa era facile l’idea di costruirselo, oggi non è così semplice e per questo viviamo costantemente con l’ansia di non sapere come fare ad arrivare ai nostri obiettivi. Di certo è proprio questo il motivo principale per cui viviamo sempre di corsa: corriamo per la paura di non avere un futuro.

Per Burkeman, il segreto per non vivere di corsa è quello di arrenderci al fatto che ogni cosa ha il suo tempo. In verità, non abbiamo alcuna influenza sullo scorrere del tempo. Dobbiamo vivere senza l’ossessione di dover fare sempre tutto e di ipotecare il futuro.

LEGGI ANCHE –> Verissimo, Ida Platano si confessa su Riccardo: Vi dico cosa è successo

LEGGI ANCHE –> Serena Bortone, la sua confessione più intima: Non l’ho mai fatto

Dunque, cerchiamo tutti di rilassarci e non pensare troppo al futuro: quel che sarà e sarà, avere ansia non potrebbe fare altro che peggiorare le cose.