“Uccidiamola…”: Chi l’ha visto, importanti novità sul caso Saman Abbas. Arrivata la decisione

Federica Sciarelli torna in prima serata con Chi l’ha visto con una serie di novità riguardo al caso Saman Abbas, ecco cosa è accaduto.

Chi l'ha visto saman abbas
Saman (screenshot Instagram)

“Chi l’ha visto” torna in prima serata il 18 maggio 2022 su Rai 3 e sono tante le novità che saranno riferite al pubblico che da anni segue il programma e ammira la bravura della conduttrice Federica Sciarelli.

Nell’attesa di scoprire quali saranno i casi affrontati nel corso della serata, sui social sono state pubblicate delle anticipazioni. Un filmato in particolare riguarda il giallo di Saman Abbas.

Chi l’ha visto, aggiornamenti su Saman Abbas – VIDEO

Sulla pagina Instagram di Chi l’ha visto è stato pubblicato un video riguardo al caso di Saman Abbas.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chi l’ha visto? – Rai Tre (@chilhavistoraitre)

Sotto al post si legge che

Tutti rinviati a giudizio i familiari della ragazza scomparsa da Novellara, accusati dalla procura di ReggioEmilia di omicidio premeditato in concorso, sequestro di persona e soppressione del cadavere, mai ritrovato. I genitori Shabbar Abbas e Nazia Shaheen, ancora ricercati, lo zio Danish Hasnain e i cugini Ikram Ijaz e Nomanhulaq Nomanhulaq, detenuti. Processo fissato al 10 febbraio.

Inoltre all’interno del video vengono riportate delle dichiarazioni che fanno riferimento ad una presunta uccisione. Non ci sono altri dettagli, ma arriveranno probabilmente nel corso della puntata quando Federica Sciarelli affronterà l’argomento con professionalità e correttezza, come è solita fare.

Da anni la conduttrice è alla guida del programma che riscuote sempre ottimi risultati, il pubblico si appassiona alle storie riportate e si interessa ai casi di scomparsi e a tutto quello che viene pubblicato.

LEGGI ANCHE—>“Si è fermato in quel momento”: Stefano Tacconi, Laura racconta la tragedia – VIDEO

LEGGI ANCHE—>Morso della zecca, le possibili conseguenze: attenti a questi sintomi

Nel corso della serata si parlerà anche di altri casi come quello di Luca Cristello, Giuseppe Colucci, Maria Patrone. Inoltre, sono stati ritrovate molte persone scomparse e domani sera la Sciarelli è pronta a dare la notizia ai familiari e a tutti gli italiani che si sono appassionati in questi mesi e settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.