Fedez, due mesi dopo l’intervento rompe il silenzio: come sta oggi

Fedez, due mesi dopo l’intervento che gli ha cambiato la vita, ha deciso di rompere il silenzio. Ecco come sta oggi dopo il brutto momento che ha vissuto

Fedez rompe il silenzio
Fedez (instagram)

Poco più di due mesi fa, Fedez ha annunciato sul suo profilo Instagram tra le lacrime di aver scoperto di avere un brutto male. Si prese una settimana di tempo lontano dai social, per stare con la sua famiglia e prepararsi all’intervento più pericoloso di tutta la sua vita.

Sono stati attimi di paura, il rapper milanese ha temuto davvero per la sua vita, ma dopo la lunga operazione durata ben dieci ore e la dovuta convalescenza, si è rimesso in forma. Ad oggi, Fedez si sente un vero e proprio miracolato e ha intenzione di fare del suo meglio per godersi l’amore della sua famiglia e i suoi splendidi figli, che ama più di ogni altra cosa al mondo.

Fedez rompe il silenzio dopo l’intervento: “La vita mi ha dato una seconda possibilità”

Ma come sta oggi Fedez? A tal proposito, il cantante ha deciso di pubblicare una serie di foto sul suo profilo di Instagram per aggiornare i suoi fans sul suo stato di salute.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

U n p o s t c o n d i v i s o d a F E D E Z ( @ f e d e z )

Quando ti viene data un’altra possibilità capisci quanto sia importante non sprecarla ha scritto Federico nella didascalia del post che ha reso pubblico su Instagram, dove ha riassunto questo periodo della sua vita.

Scorrendo con il dito, possiamo vedere un po’ di cose: la sua convalescenza, la cicatrice che ad oggi sfoggia con orgoglio, i suoi meravigliosi figli che gli hanno dato una valida ragione per lottare. Sono stati proprio loro la sua forza ed è a Leone e a Vittoria che Federico ha dedicato la sua ripresa.

LEGGI ANCHE–>Uomini e Donne: ennesimo colpo di scena per la coppia

LEGGI ANCHE–>“Loro hanno le risposte ma…”, Alex Zanardi e le ultime sconvolgenti parole: le lacrime agli occhi

Adesso spera di godersi l’estate senza troppi intoppi: dopo questo metà di 2022 terribile, adesso le cose non possono che andare meglio di così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.