“Loro hanno le risposte ma…”, Alex Zanardi e le ultime sconvolgenti parole: le lacrime agli occhi

Il famoso atleta paralimpico ha raccontato qualcosa di commovente e interessante durante la più recente intervista che ha rilasciato.

Alex Zanardi
Alex Zanardi con la medaglia (Facebook)

Alex Zanardi, classe 1966, è un famoso atleta di origini bolognesi che, nel corso del tempo, è di certo diventato uno dei migliori nel suo campo. Già da adolescente, infatti, dimostrò una spiccata propensione per le quattro ruote.

Così, non c’è voluto molto tempo prima che dimostrasse tutto il suo straordinario talento e che riuscisse in seguito a gareggiare in Formula 1. Una carriera che aveva preso il volo e che gli aveva permesso di vincere importanti competizioni.

Tante le soddisfazioni, fino a che, quel fatidico giorno agli inizi del nuovo secolo, successe qualcosa che gli cambiò completamente la vita. Si è trattato di un violento schianto quando si trovava sul circuito del Lausitzring che segnò in modo inevitabile il percorso di Alex.

Ma, poi, ancora, purtroppo un altro incidente, quello di due anni fa, contro un camion mentre stava disputando una gara di handbike nel Senese. Questa situazione lo portò a subire numerose operazioni e ancora oggi pare stia effettuando la riabilitazione.

Comunque sia, Zanardi non è soltanto un grande atleta, bensì anche un uomo coraggioso, pieno di grinta e determinato. Questo è un dato di fatto che ci ha insegnato che grazie alla positività e all’ottimismo si possono fare molte cose incredibili.

Tra le righe di La Repubblica, proprio all’incirca nel periodo dell’ultimo incidente, Alex aveva concesso una lunga intervista. Da quello che si deduce, quindi, pareva essere decisamente in forma in quel momento e anche molto contento di poter andare alle Olimpiadi.

In questa chiacchierata, quindi, Zanardi ha dimostrato la sua personalità, sempre molto disponibile e attento al mondo che ci circonda.

La personalità straordinaria di Zanardi

Si è parlato di Web e di questi nuovi mezzi di comunicazione che, a quanto pare, lo sportivo non ama particolarmente, anche se, per certi versi, li usa sporadicamente.

Alex Zanardi
Zanardi sull’handbike (Facebook)

Ha anche affermato che i computer possono anche avere delle risposte, ma, a suo avviso, sono le domande che gli mancano. Che, per l’appunto, sono una caratteristica prettamente umana.

Ha parlato inoltre di quanto avrebbe voluto essere competitivo per una prossima medaglia e dalle sue parole traspariva quindi la sua forza d’animo e anche la passione per lo sport.

Nell’intervista, inoltre, che è stata prima di tutto effettuata tramite Facebook, ci sono stati anche alcuni utenti che hanno potuto rivolgergli delle domande.

LEGGI ANCHE –> Stefano Tacconi, “Avrò cura di te”. Un nuovo video alimenta le speranze dei fan

LEGGI ANCHE –> Romina Power, tuffo nel passato per la cantante. Quel dettaglio senza tempo

Interessante l’affermazione di un’insegnante che ha riferito di aver voluto parlare della vita di Alex ai propri alunni. Un messaggio importante è stato quello che è stato dedotto dalla sua storia cioè riuscire a trasformare una difficoltà in un’opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.