Due asteroidi in arrivo sulla Terra, cosa potrebbe succedere

Tra il 6 e il 9 maggio due asteroidi raggiungeranno la distanza minima dalla Terra: la NASA monitora i corpi celesti “potenzialmente pericolosi e annuncia il peggio.

asteroidi terra annuncio
Asteroidi (Pixabay)

Tra il 6 e il 9 maggio due asteroidi potrebbero avvicinarsi alla Terra. Lo ha annunciato la NASA che sta analizzando e monitorando la situazione quotidianamente, in modo da essere preparata qualora succeda qualcosa di incredibile.

2009 JF1 ci toccherà domani, venerdì 6 maggio, mentre 2006 JF42 toccherà il punto più vicino al nostro pianeta lunedì 9 maggio, secondo i calcoli degli esperti. Il passaggio dell’asteroide 2008 AG33, invece, era previsto per oggi, ma si è avvicinato prima senza nessuna conseguenza importante. Ha superato lo spettro dei monitor di controllo, lo scorso 28 aprile.

Due asteroidi in arrivo, si teme il peggio

Grazie al lavoro della NASA, è stato possibile avere informazioni in anticipo sull’arrivo degli asteroidi.

asteroidi notizie due
Asteroidi (Pixabay)

Gli esperti hanno sviluppato un sistema in grado di monitorare degli asteroidi: in particolare, il Sistema di Monitoraggio Impatto Asteroidi sviluppato dal Jet Propulsion Laboratory, fa sì che si possa scansionare costantemente il cielo e capire il grado di minaccia dei corpi celesti che passano vicino alla Terra.

Il potente software Sentry II ha il compito di prevedere le probabilità di impatto, per i prossimi 100 anni, con gli oggetti che potrebbero risultare pericolosi che si trovano a viaggiare a distanza ravvicinata rispetto all’orbita della Terra.

I prossimi che si avvicineranno alla Terra sono asteroidi molto grandi, entrambi di lunghezza compresa indicativamente tra i 350 e i 900 metri. Il primo, 2008 AG33, passerà a una distanza minima dalla Terra di 3,2 milioni di chilometri, circa otto volte la distanza tra noi e la Luna. 2006 JF42, invece, ha una dimensione stimata fino a 860 metri e viaggerà a 3,5 milioni di chilometri dal nostro pianeta.

LEGGI ANCHE—>Pier Silvio Berlusconi, un compleanno speciale: lui e la Toffanin allo scoperto – FOTO

LEGGI ANCHE—>Peste suina: la malattia arriva anche in Italia. E’ allarme sicurezza

Probabilmente non si verificheranno danni sulla Terra, anche se la presenza vicina di asteroidi non deve essere mai sottovalutata. Per questo motivo è importante e fondamentale monitorare il loro movimento così da non correre pericoli inaspettati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.