Stefano Tacconi, ore d’ansia per il mondo del calcio: le sue condizioni dopo il ricovero

Stefano Tacconi, l’ex calciatore bianco nero, è stato sorpreso da un malore che sta destando non poca ansia tra i suoi familiari.

Stefano Tacconi
Stefano Tacconi foto da instagram

E’ notizia di poche ore fa la questione di salute inerente a Stefano Tacconi. Un grande spavento per i suoi familiari che ancora non riescono a venire a capo sulla circostanza. E’ accaduto ad Asti durante una cena in cui era attesa la sua presenza.

Il nome dell’illustre sportivo è molto noto nell’ambiente calcistico. Altissimo, statuario, molto preparato, solo tanta serietà per l’estremo difensore della squadra juventina. Al suo attivo cinque gare UEFA vittoriose.

Il portiere della nazionale ha dato del filo da torcere a chiunque osasse avvicinarsi al suo spazio campestre. Titolare della fascia di capitano per molti anni, è riuscito a fare spogliatoio con la sua lunga esperienza in merito.

Stefano Tacconi, l’ultimo bollettino sulla sua salute.

E’ stato considerato uno dei migliori portieri che il calcio italiano abbia avuto. Pensare che la sua passione primaria era la cucina! infatti detiene un attestato inerente alla professione di cuoco. Oggi ha continuato sulla strada della ristorazione dopo il ritiro dai campi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ANDREA TACCONI (@andre_tacconi)

Grazie anche a questa inclinazione, Stefano aveva accettato volentieri l’invito a presiedere alla rassegna “Giornate delle Figurine”. La cena di beneficenza, i cui ricavati andavano alla Croce Rossa Italiana, era ubicata ad Asti.

Tutto sembrava procedere bene e il comitato era davvero lusingato della presenza del 64enne campione. Ad un tratto, Tacconi, riferisce ai presenti di avere un’emicrania improvvisa che lo stava destabilizzando. Il dolore era molto intenso.

Il figlio aveva notato un certo pallore sul viso del padre e ha preferito soccorrerlo in fretta. Una prima visita è stata effettuata all’ospedale del centro dove si trovava. I medici hanno preferito farlo trasportare ad Alessandria per ulteriori esami.

LEGGI ANCHE–>“Non me lo permettono”: Carolina Marconi racconta il suo dramma dopo la malattia

LEGGI ANCHE–>Avanti un Altro, Paolo Bonolis scuro in volto: è LEI che ha predetto la cocente sconfitta

Le sue condizioni sono stabili ma ancora non è stata sciolta la prognosi. Intanto il figlio Andrea, che era in sua compagnia al momento, ha postato un forte augurio al suo papà sui social. Si attende l’esito degli accertamenti e la parola dei dottori in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.