Omicidio a sangue freddo: è caccia all’uomo. I dettagli del dramma

Una notizia a dir poco sconvolgente. Omicidio a sangue freddo nel napoletano: scatta la caccia all’uomo. I dettagli del dramma.

omicidio dramma
Luci della Polizia (Foto da Pixabay)

Una serata come tante altre si è trasformata in una vera e propria tragedia. Siamo nel napoletano. Mezzanotte all’incirca. Si sentono dell’aria diversi colpi di arma da fuoco. Vittima di questo folle gesto un ragazzo del posto di appena 25 anni.

Carabinieri e Forze dell’Ordine sono sulle tracce del killer. Effettuati i primi rilievi che porteranno ad un nome e ad una iniziale ricostruzione dei fatti. Il tutto è avvenuto nei pressi del famoso stadio Maradona, nel piazzale Gabriele D’Annunzio.

Napoli, omicidio nel pressi dello stadio Maradona. Un dramma inspiegabile

23.45 di un normale sabato sera. Ci troviamo a Napoli nelle vicinanze dello stadio Maradona a Fuorigrotta. Nel silenzio della notte vengono sparati otto colpi di arma da fuoco che raggiungono il 25enne Enrico Marmoreo. Un folle gesto dettato dalla rabbia? Regolamento di conti? Domande ancora senza riposta.

omicidio dramma
Scena del crimine (Foto da Pixabay)

La giovane vittima risulta essere un volto già conosciuto ai Carabinieri. Stando a quanto emerso da una primissima ricostruzione, il ragazzo si trovava all’interno della sua autovettura, una Fiat 500 quando è stato avvicinato da un malintenzionato.

Il killer ha sparato a sangue freddo ben otto colpi di pistola al petto. Una vera e propria esecuzione. Immediati gli interventi della Polizia e dei primi soccorsi che hanno ritrovato il giovane già deceduto. Per lui, purtroppo, nulla da fare.

Giunto sul luogo del delitto anche il magistrato il quale ha disposto tempestivamente l’esame autoptico sul giovane Enrico Marmoreo. Al momento, come detto in precedenza, è caccia all’uomo. Interrogati tutti i passanti del luogo.

LEGGI ANCHE –> Verissimo, Crytical dopo Amici rivela il suo lutto: le parole strazianti

LEGGI ANCHE –> Drammatico incidente in A1: morto un 23enne, ferita la sorella. I dettagli

Questo drammatico caso è stato affidato alla Polizia di Napoli e di Bagnoli che sono sulle tracce del killer. La dinamica e l’eventuale movente sono ancora in fase di accertamento. Si cerca da uno a più persone. Ogni inizio sarà fondamentale per la definizione delle indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.