Red Canzian, la notizia attesa dai fan: le sue condizioni. Le parole di Facchinetti

Un musicista di valore assoluto, ma soprattutto uno dei volti (e delle voci) che hanno fatto compagnia a milioni di italiani ed italiane nell’ultimo mezzo secolo: ma come sta adesso Red Canzian?

oggi è un altro giorno pooh
Il cantante Red Canzian (Getty Images)

Insieme ai suoi amici fraterni ha scritto pagine indelebili della storia della musica: i Pooh sono il più amato dei gruppi italiani, ed anche dopo il loro scioglimento i fan non accennano a smettere di ascoltare la loro musica.

Ecco perché i problemi di salute di Red Canzian, storico chitarrista del gruppo, hanno destato emozione e preoccupazione sia nel mondo degli “addetti ai lavori” che tra i fan. Ma come sta oggi?

Roby Facchinetti a cuore aperto: “Caro Red…”

Canzian è stato costretto al ricovero in terapia intensiva a causa di una grave infezione cardiaca che gli aveva fatto rischiare la setticemia. A darne notizia era stato proprio lui, poiché il ricovero era coinciso con la prima del musical Casanova Opera Pop al Teatro Metropolitano di San Donà di Piave, orchestrata proprio da Red.

Il destino non ha voluto che il musicista potesse assistere al debutto dell’opera, la cui stesura ha necessitato di quasi tre anni di lavoro. Ma perlomeno le condizioni di Red sono migliorate.

Infatti il figlio dell’artista, Phil Mer, ha raccontato che le condizioni di Canzian starebbero migliorando:

Red e Roby (screenshot Instagram)

VEDI ANCHE—> Covid, un Paese vede la fine della pandemia: come si combatte il virus

Confidiamo in una sua pronta guarigione, ma il percorso è ancora lungo e dobbiamo attendere…

VEDI ANCHE—> Rai, al via il processo a Varriale per stalking: tra i testimoni anche la celebre giornalista

Red ha ricevuto moltissimi messaggi di auguri, tra i quali non potevano mancare quelli dei suoi ex ” compagni di strada” dei Pooh. Gli artisti sono infatti ancora legati da forte amicizia. Roby Facchinetti ha scritto: “Caro Red, hai dimostrato ancora una volta di essere un vero guerriero, ti abbracciamo forte. Ti vogliamo bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.