Amici, ex concorrente vittima di un’aggressione: la denuncia sui social

Aggressione vigliacca e brutale ai danni di un ex concorrente di Amici di Maria De Filippi: ecco come sta e cosa è accaduto al giovane.

maria de filippi
Maria De Filippi (foto da Instagram)

Per l’ennesima volta ci si trova a dover commentare una storia terribile di violenza brutale ed ingiustificata, stavolta ai danni di un ex concorrente di Amici.

La notizia è arrivata grazie ad un post Instagram caricato dalla vittima sul suo profilo ufficiale. Si tratta di Simone Baroni, ex concorrente della quattordicesima edizione del talent show condotto da Maria De Filippi, che si concluse con la vittoria dei The Kolors.

Ballerino e coreografo, da artista poliedrico Simone ha collaborato con grandi nomi della musica come Mahmood, Ghemon ed Annalisa. La sua storia ha dell’incredibile.

Un’aggressione vigliacca: arriva la denuncia

Attraverso alcune storie pubblicate su Instagram ieri mattina Simone Baroni ha mostrato il volto pesto ed il labbro spaccato, risultato di una scazzottata.

Fortunatamente i danni fisici si sono limitati a questo, e quindi non hanno avuto esiti gravi, ma la storia alle spalle dell’aggressione è tanto brutta quanto, purtroppo, nota.

Omofobia: è questa la parola chiave della storia. Simone Baroni è dichiaratamente omosessuale, e questo fatto non è andato giù ad alcuni teppisti che lo hanno accerchiato e percosso, insultandolo e intimidendolo.

Il tutto è avvenuto in serata, mentre Simone si trovava in giro. Come ha raccontato lui stesso:

Simone Baroni (screenshot Instagram)

VEDI ANCHE—> Fabio Rovazzi, tragedia per il cantante: una perdita che spezza il cuore

Ho preso due cartoni in faccia senza motivo alcuno, accerchiato da 5/6 ragazzi solo perché “Non lo vedi che è un fr***o?” e camminavo per la strada. Queste cose non devono passare (…)In un Paese dove il DDL San è una legge inutile, superflua, mi vergogno. Eppure, anche con meno diritti, pago le stesse tasse degli altri.

VEDI ANCHE—> Che fine ha fatto Alvaro Vitali? La malattia che lo ha colpito e la sua nuova vita

Tanta rabbia ed amarezza nelle sue parole. Il coreografo ha anche raccontato di aver richiesto le immagini delle videocamere della zona, e di essere intenzionato a procedere con una denuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.