Vite al limite, l’incredibile storia di Melissa: dopo il baratro oggi è tutto cambiato

Il reality show in questione ha sempre avuto modo di presentare dei racconti a dir poco sorprendenti. Anche questo non è da meno.

Dr. Nowzaradan
Dr. Nowzaradan di Vite al limite (Facebook)

Vite al limite, si può certo affermare, non è un reality come tutti gli altri. Si tratta, invece, di un programma che non fa soltanto intrattenimento, ma che anzi riesce anche a far riflettere su delle condizioni piuttosto gravi di alcune persone.

Prima dell’inizio di questo show, in effetti, forse non ci si rendeva conto o magari neanche si immaginava lontanamente che degli uomini e donne potessero sopraggiungere a delle situazioni a dir poco estremo come quelle che sono state raccontate nelle tante stagioni trasmesse.

Naturalmente, come sappiamo, in America la questione dell’obesità è un problema piuttosto sentito e anche ai giorni nostri la percentuale di cittadini soggetti a questa disfunzione è peraltro in evidente crescita. Tuttavia, questo format è stato il primo a parlarne in maniera così approfondita e a darci un vero spaccato delle vite del popolo statunitense.

Fatto sta che, nel corso delle puntate, abbiamo avuto modo di conoscere diverse e differenti storie accomunate però da un unico comun denominatore, cioè l’eccessivo peso segnato sulla bilancia. Una squilibrio che necessariamente porta queste persone ad affrontare la quotidianità con gravi difficoltà.

Il grande impegno di Melissa

Ci sono stati anche casi che purtroppo hanno dato un grande dispiacere sia ai telespettatori che al dr.Younan Nowzaradan, il medico iraniano che aveva in cura i pazienti. Ci stiamo riferendo, per l’appunto, a coloro che non ce l’hanno fatta a raggiungere l’obiettivo sperato.

Melissa Marescot
Una foto sui social di Melissa Marescot (Facebook)

In particolare, in questo momento, ci preme ricordare il percorso di Melissa Marescot che quando si è presentata alla clinica del suddetto chirurgo era arrivata a pesare addirittura più di 260 chilogrammi. In particolare, la donna 37 enne ci ha messo tutto il suo impegno per perdere i primi 69 kg.

LEGGI ANCHE –> Uomini e Donne shock, l’ex cavaliere a ruota libera

LEGGI ANCHE –> Domenica In, tanti gli ospiti in studio: ci sarà una sorpresa speciale per tutti!

Alla fine, insomma, il dimagrimento ottenuto non è stato ancora ritenuto sufficiente per effettuare il bypass, anche se pare che Melissa al giorno d’oggi stia continuando in maniera efficiente in questo senso. Per ora pare che sia rimasta in Florida dove sta proseguendo con il processo e con molta determinazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.