Donatella Rettore, l’intervista senza censura sulla sua prima volta: “E niente, non arrivò…”

L’irriverente cantante veneta ha parlato di un argomento che riguarda principalmente la sua vita privata. Non ce lo saremmo aspettati.

Donatella Rettore
Donatella Rettore insieme con Ditonellapiaga (Instagram)

Donatella Rettore è una delle migliori cantanti della scena musicale italiana che ha cominciato a muovere i primi passi intorno alla prima metà agli anni Settanta e da quel momento non si è più fermata. Una carriera stellare che le ha permesso di essere molto acclamata dal pubblico.

D’altra parte, a riprova di quanto scritto, ci sono numerosi brani della Rettore che fanno parte ormai della cultura nostrana. A tal proposito, per citarne soltanto una manciata, possono menzionare Splendido splendente, Kobra, Lamette, Zan zan zan, e via discorrendo.

Tra l’altro, di recente, è riuscita persino a ispirare un nuovo duo musicale, che per la verità è attivo già da degli anni, cioè Le Donatella, le gemelline modenesi che, su consiglio di Arisa, hanno deciso di essere rappresentate proprio dal suo nome.

Comunque sia, la notizia che certamente fa felici tutti i suoi numerosi e affezionati supporter. Sì, perché Donatella, come è già stato ampiamente comunicato, parteciperà alla prossima edizione di Festival di Sanremo insieme con Ditonellapiaga.

Una domanda piccante per la Rettore

In questa occasione, quindi, Donatella presenterà la canzone intitolata Chimica e ancora una volta sembra entusiasta di prendere parte alla kermesse ligure. Insomma, ai fans piace molto in particolare per la sua irriverenza e per il suo modo di fare decisamente schietto e sincero.

Donatella Rettore
La Rettore durante un’esibizione (Facebook)

Proprio rimanendo fedele al suo stile, quindi, ha di recente rilasciato un’intervista a Corriere della Sera, non dimenticando la sua natura decisa e senza peli sulla lingua. Per esempio, a un certo punto, le è stata posta una domanda piuttosto piccante e la sua risposta ha stupito gli ammiratori.

S’, perché, a differenza di quello che ci saremmo aspettati, Donatella ha raccontato della sua prima esperienza sessuale che, secondo quanto ha riportato, non è stata per niente fuori dalle righe. Anzi, è avvenuta verso i vent’anni e con Claudio Rego, l’uomo che ama ancora oggi.

LEGGI ANCHE –> Antonella Mosetti, la scollatura non per deboli di cuore

LEGGI ANCHE –> Sara Croce come una dea sulla spiaggia: curve illegali in vista

In particolare, la Rettore ha ammesso che la prima volta è stata piuttosto faticosa, come se fosse stato addirittura un dovere di quel momento, prima che il suo compagno partisse per un lungo viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *