Lady D, emergono retroscena clamorosi sui suoi funerali. La verità

Sono passati ormai 25 anni da quando Lady Diana, la “Principessa del popolo”, volò in cielo: ma anche a distanza di così tanto tempo continuano ad emergere nuove verità e lati segreti relativi alla sua morte ed ai suoi funerali…

"Ha cambiato tutto", Carolyn Smith fa una confessione dolorosa: parole amare in diretta
Lady Diana ed il Principe William (Instagram)

Le vie di Londra paralizzate, il feretro che avanza lentamente, i Principi William ed Harry che camminano dietro la bara a fianco dello zio, la commozione, le note di Elton John. Per chi c’era, le immagini del funerale di Lady Diana rimangono tra le più potenti ed evocative degli anni Novanta.

Era il 6 Settembre del 1997: i funerali furono celebrati in forma ufficiale, ma non certo per desiderio espresso della Royal Family, che anzi era compattamente schierata contro Diana.

Ma il popolo chiedeva di aver modo di salutare quella ragazza gentile ed infelice, che forse aveva vissuto il sogno di molte ma non certo il suo, e fu accontentato. Eppure, c’è qualcosa di nuovo che emerge dai documenti segreti…

Elton John e Lady Diana, un’amicizia speciale

Di quella giornata memorabile ognuno conserva delle immagini personali, ma di sicuro nelle orecchie di chiunque abbia vissuto il funerale di Diana risuona una sola colonna sonora.

Si tratta di Candle in the Wind, cantata dal celebre divo pop britannico Elton John, grande amico di Diana Spencer.

Dai documenti conservati nel National Archive e resi pubblici solo di recente emerge un curioso retroscena legato al brano ed al cantante, che fa comprendere ancora meglio quanta fosse la distanza tra Diana e la corte reale.

Diana Spencer
Diana Spencer, la compianta principessa (Instagram)

Sembrerebbe che i Windsor ritenessero il cantante ed il pezzo troppo popolari ed informali per essere degni di apparire in un momento così solenne. Al posto di Elton John avrebbe dovuto esserci della musica classica, o al massimo un pezzo corale.

LEGGI ANCHE –> Royal Family, arriva la clamorosa notizia per Kate e William: finalmente ci siamo

LEGGI ANCHE –> Loredana Lecciso tiene in ansia i fan: le sue condizioni dopo il tampone

Fu l’allora Decano di Westminster, il Reverendo Wesley Carr, ad interporsi ed a convincere i Windosr che il brano avrebbe dovuto essere uno di quelli che Diana amava, e che Elton oltre che un grande musicista era anche un buon amico della Principessa. Così le note risuonarono, ed Elton John modificò la celebre frase in Goodbye England’s Rose, “Addio, rosa d’Inghilterra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.