L’Italia prende fuoco: un dramma di proporzioni gigantesche

Roghi immani ed Italia a fuoco in una regione specifica, dove è in corso da alcuni giorni e senza sosta una tragedia a tutti i livelli. Tanti gli sfollati.

Purtroppo è proprio così. Come spesso accade all’arrivo di ogni periodo estivo, gli incendi diventano una triste consuetudine, con episodi che si verificano da nord a sud del nostro Paese.

Italia a fuoco con roghi terribili in Sardegna
Italia a fuoco con roghi terribili in Sardegna Foto da Instagram

Ed ora l’Italia è a fuoco, con una zona in particolare a destare enorme preoccupazione. Risultano esserci danni ingenti alla vegetazione e non mancano conseguenze pesanti anche alla popolazione delle aree colpite dai roghi.

Le fiamme hanno divorato e distrutto migliaia e migliaia di ettari di boschi, alcuni dei quali anche ultrasecolari. Il tutto sta avvenendo in Sardegna, con l’Italia a fuoco soprattutto nel territorio inglobato all’interno della provincia di Oristano.

Qui risultano esserci 1500 persone sfollate ed a farne le spese è stato anche l’olivastro millenario che sorgeva nella località di Cuglieri.

Leggi anche –> Claudia Gerini, parole d’amore su Instagram: “Amo questa persona” FOTO

È un disastro di proporzioni gigantesche

Per i vigili del fuoco il lavoro è incessante e si continua ad intervenire dalla mattina presto fino a notte fonda. C’è un solo incendio, ma è talmente vasto da essersi propagato in diverse direzioni. Con il passare del tempo, i pompieri stanno lentamente prendendo il sopravvento.

 

Il veto caratteristico di questo periodo sta rendendo tutto più complicato e fa si che le operazioni di spegnimento dei roghi vadano più a rilento.

Sono per ora sconosciute le cause dell’incendio. Il sospetto è che tutto quanto possa avere tratto origine dall’opera di maniaci piromani, che purtroppo non mancano mai. Ma per adesso le autorità non hanno ancora raccolto elementi a sufficienza per poter stabilire una causa precisa.

Leggi anche –> Ex naufraga supera l’ultimo ostacolo e realizza il sogno: di chi si tratta

Leggi anche –> Federica Panicucci sublime sul litorale. Merito del fotografo speciale FOTO

Questa situazione permane ormai da quattro giorni all’incirca. Ed i danni riscontrati avranno effetto anche sull’apparato economico locale. Molte sono le aziende che hanno subito tutto ciò alla stregua di una vera e propria apocalisse.

Ed a farne le spese è pure la fauna locale, non solo quella da allevamento ma anche quella selvatica. Il resoconto finale sarà un disastro immane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *