“Me ne sono sbarazzata”, cadavere occultato: la confessione shock

È orribile quanto successo in strada, con la scoperta di un corpo senza vita. Ben presto è emersa la tremenda quanto assurda verità.

Cadavere scoperto a Roma
Cadavere scoperto a Roma dalla polizia

Le forze dell’ordine della Capitale hanno scoperto un avvenuto dramma consumatosi in famiglia, con tanto di ritrovamento del corpo della vittima. Il cadavere è venuto fuori in zona Pietralata, popoloso quartiere di Roma, in piazza Federico Sacco.

I poliziotti hanno rinvenuto una valigia con dentro i resti di un uomo. E hanno anche scoperto chi è che lo ha messo lì, sbarazzandosi di lui.

L’intervento degli agenti è stato possibile grazie ad una segnalazione giunta per opera di un passante. Questi ha notato il borsone cosparso da evidenti macchie di sangue.

La circostanza più che sospetta ha portato questo individuo a sollecitare con urgenza l’arrivo delle autorità, come riportato dalla agenzia AdnKronos. Tra l’altro, avvicinandosi, era possibile scorgere un cranio.

Leggi anche –> Amici, ex cantante ricoverato d’urgenza: l’agghiacciante scoperta

Il corpo messo in una valigia, cosa è successo prima

Foto dal web

Il lavoro da parte delle forze dell’ordine è stato facilitato proprio da una scia di sangue lasciata sull’asfalto.

Grazie a ciò, la polizia ha scoperto chi è stato a commettere questo orrendo delitto. Infatti le tracce partivano da un appartamento, all’interno del quale c’era una donna.

Si trattava della compagna dell’uomo ucciso, la quale non ha nascosto le proprie responsabilità e ha ammesso di essere colpevole.

Leggi anche –> “Lo ammetto, l’ho fatto”, Gianni Sperti zittisce tutti a Uomini e Donne

Leggi anche –> Isola dei Famosi, il tradimento è servito: “Mi ha rimpiazzata”

È lei che ha infilato il proprio fidanzato nel bagaglio per trascinarlo nottetempo fino in strada, in una zona di scarico dei rifiuti. Ma è stata molto incauta in questo, facendosi ben presto scoprire.

Messa sotto torchio dagli agenti di polizia, lei ha affermato che il compagno era ormai morto da giorni e che non sapeva in che modo comportarsi. Infine ha maturato la decisione di farlo a pezzi e di lasciarlo in strada. La sua posizione ora è al vaglio degli investigatori, con l’inchiesta che nel frattempo prosegue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *