Mick Shumacher fa un brutto incidente nel GP di Monaco

Oggi nel corso delle prove libere a Montecarlo brutto incidente per il figlio di Michael Schumacher, Mick: scopriamo cosa è successo.

Gran Prix Monaco (Photo credit should read BERTRAND LANGLOIS/AFP via Getty Images

Le FP3 del Grand Prix di Monaco sono state fatali alla Haas di Mick Schumacher. Nel corso della sessione il pilota, in 14esima posizione fino a quel momento, ha perso il controllo della vettura che si è schiantata contro un muro.

Fortunatamente non ci sono state conseguenze gravi per Schumacher sotto il profilo fisico, ma la monoposto è stata gravemente danneggiata. I meccanici della Haas tenteranno il tutto per tutto per sistemarla in tempo per le Qualifiche.

Schumacher stava disputando un’ottima prova, ma ha purtroppo commesso un errore banale tra il Massenet ed il Casinò.
Dopo aver perso il controllo del mezzo, che è andato a muro, sono intervenuti tempestivamente i soccorsi.

Il pilota, constatato che non aveva subito alcun danno fisico, si è rammaricato per aver distrutto la vettura compromettendo probabilmente la sua partecipazione alle prove.

Verstappen in testa, bene la Ferrari

L’errore di Schumacher non è stato il primo della sessione: in mattinata aveva sbagliato anche Latifi. Il secondo errore del weekend ha decretatola chiusura anticipata della sessione di prove.

I risultati delle FP3 hanno confermato il buono stato di forma della Ferrari, sia con Carlos Sainz che con Leclerc. Il pilota, che gioca in casa essendo monegasco, ha l’obiettivo di sfatare il tabù del circuito casalingo, dove non ha mai vinto.

Mick Schumacher (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

La casa di Maranello punterà alla pole position (che manca da quattro anni su questo tracciato), e va detto che le prove hanno dato buone sensazioni.

VEDI ANCHE—> Nel weekend al via le riaperture dei centri commerciali in sicurezza

Sainz è stato a lungo primo, cedendo poi la prima piazza all’esperto Max Verstappen. Hamilton e la Mercedes sono apparsi invece un o’opachi, racimolando solo un sesto posto in prova libera.

VEDI ANCHE—> Scuola, gli esami di Stato saranno presenziali

La Ferrari proverà quindi probabilmente un attacco a due punte per portare a casa la vittoria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *