Isola, Angela Melillo piange e si dispera: cosa l’ha fatta crollare

Si è concluso il daytime di oggi dell’Isola dei Famosi: stavolta a crollare è stata Angela Melillo, preda di una crisi di pianto.

Angela Melillo (screenshot instagram)

Anche oggi un’emozione, sull’isola più famosa della televisione italiana. Angela Melillo si è lasciata andare ad un pianto dirotto al termine della puntata, raccontando poi in confessionale cosa l’aveva ridotta in lacrime.

La confessione ha toccato profondamente un’altra naufraga, Isolde Kostner. L’ex azzurra si è stupita del fatto che Angela abbia cercato proprio lei per sfogarsi.

Mi ha stupito che abbia cercato proprio me per sfogarsi…mi ha reso orgogliosa…

Così ha raccontato in confessionale Isolde Kostner. Ma cosa ha spinto alle lacrime Angela Melillo?

Angela Melillo confida: “A volte faccio un po’ fatica…”

A condurre Angela ad una crisi di pianto è stato il suo stesso carattere, la sua difficoltà ad esprimere i propri sentimenti. Lo ha spiegato lei stessa

A volte faccio un po’ fatica a tirare fuori perché ci sono cose molto profonde e grandi dolori del passato che solo a pensarci ci sto male…

Angela Melillo all’isola (screenshot instagram)

Più tardi, in confessionale, la Melillo ha voluto approfondire la sua dichiarazione. Infatti ha tenuto a chiarire che il fatto che una persona si tenga dentro le emozioni non significa assolutamente che non soffra, anzi.

VEDI ANCHE—> Uomini e Donne, volano stracci dietro le quinte: le due dame non se le mandano a dire

Per dirla con parole sue

C’é chi riesce a trasmettere ciò che prova e chi invece continua a tenerselo tutto dentro, ma non vuol dire che non soffra…

Certo, nella crisi di Angela avranno pesato anche le situazioni in cui si è imbattuta negli ultimi giorni nel corso del reality.
Non ultime, le accuse di Miryea Stabile.

VEDI ANCHE—> Isola, Angela Melillo “minaccia” Miryea: lo scontro è sempre più duro

Infatti l’ex pupa l’ha accusata di essere falsa, e proprio di questo Angela Melillo si è sfogata con Fariba Teherani, che ha però giudicato più ingenua che maliziosa la Stabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *