Aurora Ramazzotti, lei diventa una Iena e lancia un servizio bomba

Importante tappa nella carriera di Aurora Ramazzotti, che al programma Mediaset parlerà di un triste problema che va risolto. Quale sarà il suo ruolo.

Aurora Ramazzotti sarà protagonista della puntata odierna de Le Iene. Nella serata di mercoledì 19 maggio 2021 la figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti ha fatto sapere ai propri followers che la trasmissione di Italia 1 la ospiterà per una occasione speciale.

Aurora Ramazzotti va alle Le Iene
Aurora Ramazzotti va alle Le Iene Foto Instagram

Di lei si è molto parlato nel corso degli ultimi giorni per via della sua denuncia contro il fenomeno del cat calling.

La ragazza si è scagliata contro un atteggiamento del tutto lontano dalla galanteria e dalle carinerie alle quali bisognerebbe invece approcciarsi, quando ci si rivolge alle ragazze.

Il catcalling è invece il manifestare in maniera sgarbata e molto spesso volgare e sopra le righe apprezzamento puramente per l’aspetto estetico nei confronti di una donna.

Ed Aurora Ramazzotti scrive quanto segue su Instagram:

Il servizio per cui ho fatto la mia prima chiusa va in onda questa sera a Le Iene, ci tengo tantissimo

Leggi anche –> Naomi Campbell, il mistero sulla maternità s’infittisce: cosa c’è sotto?

Di cosa parlerà Aurora a Le Iene: è un argomento importantissimo

Ora la 24enne originaria di Sorengo affronta un altro delicato e purtroppo sempre attuale argomento. Si tratta di maltrattamenti nei confronti degli animali, un qualcosa di odioso contro cui ci sarebbe bisogno di pene più severe.

Verrà mostrato nel dettaglio un insieme di immagini realizzate di nascosto e che mostreranno una serie di comportamenti violenti da parte di una persona nei confronti del cane del suo ex compagno.

Leggi anche –> Le Iene pedalano bene: Nicola Savino partecipa al Tour FOTO

Leggi anche –> Cecilia Rodriguez, segreto piccante sotto alle lenzuola: “Lo faccio sempre”

Cosa della quale poi il responsabile, intercettato proprio da Aurora Ramazzotti, negherà l’evidenza. Questa da parte della giovane è una crociata più che legittima, condotta contro chi non ha rispetto di esseri che non sono capaci di difendersi.

Bisogna essere sprovvisti di sentimenti e di pietà per far soffrire, cani, gatti e qualunque altre essere di piccole e grandi dimensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *