Avanti un altro, Zorzi fa stizzire Bonolis: “Ma chi lo ha chiamato?”

Paolo Bonolis e Tommaso Zorzi non se le mandano a dire a ‘Avanti un altro! Pure di sera’. L’influencer colpisce basso, il conduttore risponde.

Avanti un altro Paolo Bonolis e Tommaso Zorzi
Avanti un altro Paolo Bonolis e Tommaso Zorzi Foto screenshot

Avanti un altro, nella puntata della domenica sera è accaduto uno ‘scontro’ tra Paolo Bonolis e Tommaso Zorzi, presente tra i vari ospiti vip. Il tema era Vizi contro Sosia e l’opinionista de ‘L’Isola dei Famosi’, star assoluta di Mediaset da quando è uscito come vincitore dalla casa del ‘Grande Fratello Vip’.

Leggi anche –> Avanti un altro, vuoi partecipare al programma? Ecco come fare

Ebbene, il giovane influencer punzecchia Bonolis quando gli chiede se abbia mai provato attrazione per gli uomini. Cosa che invece, come noto da tanti, contraddistingue lo stesso Zorzi. L’eclettico Paolo allora gli risponde così: “Ma che ca**o di domanda è? Ma chi l’ha invitato?”.

Ma non finisce qui: Tommaso Zorzi incalza il conduttore di ‘Avanti un Altro! Pure di sera”, chiedendogli quanto sia ricco. “Ho fatto ‘Riccanza’ perché sono benestante. Tu invece, Paolo? Quanto ricco sei? E che te ne fai di tutti quei soldi? Visto che ormai sei pre-morente, c’abbiamo pure il prete qui”.

Vedi anche –> Gli ospiti di ieri: c’è anche una bellissima showgirl

Avanti un altro, il sogno di Bonolis: “Ci sono proprio tutti”

Foto screenshot

Allora Bonolis non fa ricorso a battute eleganti come suo solito. Stavolta il presentatore televisivo romano risponde con una replica più diretta. “Fatemi sapere prima chi viene come ospite, ok?”. Il tutto fatto ovviamente con la grande ironia che da sempre contraddistingue il conduttore di Mediaset.

Vedi anche –> Arisa su Paolo Bonolis: “Chissà come sarebbe stata la vita senza di lui”

Il quale descrive poi come sarebbe il suo funerale ideale. Difatti Bonolis scherza, dicendo di volere una bara glitterata e trainata da un gruppo di centauri. Sogna anche di avere Amadeus ed Achille Lauro, con il primo che “ride, ride sempre”, e l’altro che esce fuori da una immagine sacra.

Ad un certo punto “irrompe Paolo Brosio che lotta con Achille Lauro. Vince quest’ultimo, che poi poggia le mani sulla mia bara e comincia con una litania su Fiorello che maledice chi verrà dopo nella conduzione di Sanremo. Ed io risorgo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *