Amici 2021, Raimondo Todaro critica Martina Miliddi

Nel pomeriggio di Amici 20 Raimondo Todaro ha espresso le sue opinioni sugli allievi della scuola di Canale5.

Raimondo Todaro (Photo by Elisabetta A. Villa/Getty Images

 

Raimondo Todaro, coreografo e ballerino professionista, ha commentato in collegamento da casa le esibizioni dei ballerini del talent Mediaset.

Il protagonista di “Ballando con le stelle” ha tenuto subito a mettere a proprio agio i ragazzi e le ragazze rimasti in gara, portando loro i saluti della figlia Jasmine ed invitandoli a stare “tranquilli e sereni”.

Poi Todaro è entrato nel vivo del giudizio, valutando dapprima Serena Marchese. Al termine dell’esibizione della ballerina, ha commentato “sei preparata, però è come se ci fosse qualcosa che ti frenasse”.

Il giudizio su Samuele Barbetta, secondo ad esibirsi, è stato positivo. Raimondo Todaro lo ha definito “un artista”, aggiungendo che il filo di malinconia che ne pervade le esibizioni lo porta ad emozionarsi.

VEDI ANCHE—> Raimondo Todaro torna in tv: il suo ruolo nel talent

Giudizio severo su Martina dal protagonista di “Ballando con le stelle”

Il parere su Martina Miliddi è stato invece un po’ meno entusiasta.
Pur riconoscendone il talento, infatti, Raimondo Todaro ha sottolineato che “si vede che sei acerba, ma sono cose che si possono imparare”. Ha poi aggiunto un consiglio: “Devi lavorare tanto sui piedi. Devi perderci tempo”, ed ha concluso con un perentorio “devi accelerare. A vent’anni devi ballare meglio.”

Raimondo Todaro ha parlato anche della ex moglie Francesca Tocca, ballerina professionista di Amici e madre di Jasmine.

VEDI ANCHE—> Elisa Isoardi, la confessione di Raimondo Todaro

Riferendosi ad Umberto Gaudino, Todaro ha definito Francesca Tocca a suo parere “la migliore ballerina italiana”, sottolineando la lunga esperienza maturata da lei e da Umberto coi migliori maestri.

Proprio per questa ragione ha suggerito a Martina Miliddi di approfittare dell’esperienza dei due per migliorare il proprio bagaglio: “trova il modo di chiedere loro tutte le cose tecniche.”

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *