Ezio Greggio straziato dai danni della malattia: l’appello sui social

Da parte di Ezio Greggio ecco arrivare un accorato appello a cercare di fare di più, dopo quello che è successo. L’appello che arriva dal cuore.

Ezio Greggio pandemia
Striscia la Notizia Ezio Greggio pandemia Foto dal web

Anche Ezio Greggio è segnato da quelli che sono gli effetti legati alla pandemia in atto. Ormai è da circa un anno che in Italia stiamo facendo i conti con il virus che circola liberamente. Ed anche per il resto del mondo sarà presto così. Mesi e mesi di proliferazione di questo agente patogeno hanno portato ad uno stravolgimento totale di quelle che sono le nostre vite. Tutto è cambiato, ed in peggio, in ambito sociale, economico, culturale ed anche personale. Ed Ezio Greggio ha voluto dare alcuni consigli per cercare di velocizzare il processo che potrebbe portarci tutto questo alle spalle.

Leggi anche –> Nadia Toffa: la scelta della bara bianca che ha commosso tutti i suoi fan

Lo storico conduttore di ‘Striscia la Notizia’, nel corso di un lungo messaggio pubblicato sul suo profilo personale Instagram, ha puntato il dito contro i politici “irresponsabili”. Un pensiero bipartisan che coinvolge destra e sinistra, maggioranza ed opposizione. Ma se per adesso una via di uscita appare lontana, la colpa è anche delle persone irresponsabili che non rispettano le regole sulla sicurezza ormai ben note a tutti. Proprio su questo aspetto il noto volto televisivo ed attore si concentra.

Leggi anche –> Lutto per Carlo Cracco: “Era uno di noi”

Ezio Greggio: “Se tutti rispettassero le regole saremmo in ‘quasi’ normalità”

Greggio definisce la pandemia in atto “una peste che speriamo possa cessare del tutto quanto prima”. Ma fino a quando non giungerà quel momento, servirà dotarsi di tutte le precauzioni previste. E lui si fa portatore del messaggio comunicato già da tanti altri esperti della comunità medica e scientifica. Come sostenuto anche da altri virologi ed esperti, utilizzare due mascherine (e che siano di quelle capaci di assicurare un filtraggio dell’aria adeguato, n.d.r.), portare sempre con sé un flaconcino di gel igienizzante e rispettare il distanziamento fisico porterebbe la situazione a migliorare.

Leggi anche –> Grande Fratello, la concorrente si è impiccata: la morte sconvolge tutti

In tal modo, secondo il buon Ezio, sarebbe possibile procedere con le riaperture in piante stabili di ristoranti, bar, cinema e teatri. Che più di tutti stanno pagando la crisi. “Invece vedo in troppi senza mascherine o con la sola bocca coperta. Col menefreghismo non ne verremo mai fuori”. Il riferimento è anche a chi, queste regole, non le fa rispettare. Non sempre infatti c’è chi controlla la temperatura all’ingresso dei negozi. “Il mondo è cambiato: deve cambiare anche la nostra mentalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *