“A stento trattengo”: Nunzia De Girolamo contrasti e diffide. Parole fuori luogo

Frasi improprie e il web in rivolta. Nunzia De Girolamo difende il contrasto ma colpisce una fascia debole del Mezzogiorno.

Nunzia de gerolamo ex ministro
Nunzia de gerolamo (instagram)

È diventata una donna versatile Nunzia de Girolamo. Per anni è stata una parlamentare di Forza Italia. All’improvviso ha voluto concedersi un po’ di leggerezza e si è data alla televisione. Bellissima e con uno stacco di gambe ha piroettato a più non posso sulla pista di Ballando con le Stelle.

La beneventana classe 1975 vanta una laurea in giurisprudenza e una bella gavetta nel mondo politico. Il suo compagno è Francesco Boccia dichiarato sostenitore del partito di sinistra. Come coppia funzionano benissimo e sono anche genitori di una splendida bambina chiamata Gea.

Ora però il suo nome risuona per alcune considerazioni personali che ha esposto in prima persona qualche settimana fa nella trasmissione piazza pulita. L’ex parlamentare del team Berlusconi è stata invitata a rendere noto il suo parere per la questione riguardante l’adozione dei bambini da parte degli omosessuali.

Nunzia De Girolamo ha dato smacco alla città di Pulcinella: corsa ai ripari

La risposta di Nunzia non si fa attendere e dichiara che un bambino deve essere cresciuto in amore e deve essere accessibili a tutti e non sono a quelli che hanno un conto in banca elevato. L’errore o il coraggio di Nunzia è quello di aver preso di mira un angolo della periferia di Napoli.

nominando le donne che ci vivono. l’ex parlamentare ha parlato di Scampia e del fatto che secondo lei “le donne smetteranno di spacciare hashish e cominceranno a spacciare l’utero”. È venuto giù il mondo. Il web è andato in rivolta e si schierato contro le parole della beneventano.

L’ex ministro è stata redarguita dagli appartenenti al comune di Napoli e a stento trattengono la rabbia nei confronti delle frasi pesantissime dettate da Nunzia. La stessa, consapevole del tafferuglio che ha originato, ha ammesso di essere stata travisata e strumentalizzata.

LEGGI ANCHE–>Che tempo che fa, che colpo: arriva l’annuncio sulla speciale new entry – FOTO

LEGGI ANCHE–>Alberto Matano si “scaglia” in diretta con Barbara D’Urso: guerra fra i due colossi

La Di Gerolamo innanzitutto chiede scusa a chi si è sentito coinvolto e asserisce che non aveva nessuna intenzione di colpire le donne in generale. Conosce la loro sensibilità ma il suo discorso verteva sulle donne della criminalità non certo a chi campa in modo onesto per arrivare a fine mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.