Royal Family, cosa nascondono i gesti di Re Carlo III? Parla l’esperto

Royal Family, cosa si nasconde dietro i piccoli gesti del nuovo sovrano d’Inghilterra Re Carlo III? Parla l’esperto. Da non perdere. 

Re Carlo III segni esperto
Re Carlo III (Foto da Instagram)

Sono già trascorsi dieci giorni dalla scomparsa della Regina Elisabetta II e dalla proclamazione del nuovo sovrano, Re Carlo III. Il paese si è trovato di punto in bianco senza un punto di riferimento. Con i suoi oltre 70 anni di trono, la reale ha portato avanti la monarchia con onore.

La perdita di Sua Maestà segna davvero un momento di svolta non solo per il Regno Unito, ma per il mondo intero. Elisabetta era vista come la regina di tutti. Sapevamo i lupo spostamenti, le sue passioni, l’amore per i cavalli ed anche i più piccoli gesti erano, ormai, noti a tutti.

Da fonti vicine alla sovrana, infatti, era emerso che la regina aveva un legame molto particolare con le sue borsette. Il motivo? Una sorta di messaggio in codice per il suo staff. Il modo in cui venivano sistemate a terra o sul tavolo indicavano una cosa piuttosto che un’altra.

Re Carlo III, i segreti che si nascondono dietro ogni suo gesto. Ce ne parla un famoso esperto di comunicazione

Re Carlo III è il nuovo sovrano di Inghilterra e le sue prime parole sono state ovviamente indirizzate alla madre defunta, al dolore di una scomparsa così profonda.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Clarence House (@clarencehouse)

Il nuovo sovrano, però, non ha ancora guadagnato il favore del pubblico poiché non sono piaciuti alcuni gesti che il Re ha fatto in pubblico. Ricordiamo l’episodio andato virale sul web in cui il reale ha chiesto in maniera spazientita ad un membro dello staff di spostare il porta penne dal tavolo. Quando si è così esposti da un punto di vista mediatico, ogni singolo gesto viene messo al vaglio della critica.

Cosa nascondono i movimenti di Carlo III. Ha provato a fornirci alcune risposte un noto esperto di segni e di comunicazione. Ad esempio nel discorso fatto per la madre sono stati notati diversi punti interessanti. In prima battuta Carlo si rivolge ad un “Voi” ed è come se stesse interagendo con il mondo intero.

LEGGI ANCHE –> Royal, Beatrice Borromeo senza freni sul marito Pierre Casiraghi. I particolari

LEGGI ANCHE –> Re Carlo, vi siete mai chiesti quale è il suo titolo di studio? Non è semplice da indovinare

L’esperto ha sottolineato che in quel momento il sovrano avesse in se una nuova identità, uno nuovo spirito che è quello dell’intero Regno Unito. Deve apparire con quelle che sono state definite debolezze nobili. Non c’è che dire, un valido strumento di comunicazione che ci aiuta a fare chiarezza su quelli che sono i veri intenti del Re.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.