Incredibile scoperta: uno squalo del genere non si era mai visto prima – FOTO

Incredibile scoperta sul fondo del mare: uno squalo del genere non si era mai visto prima. La FOTO sta facendo il giro del web. 

scoperta squalo foto
Squalo (Foto da Pixabay)

Molto raramente un incontro ravvicinato con uno squalo finisce nel migliore dei modi. Sono tra gli animali più pericolosi che abitano il nostro pianeta e senza dubbio le loro origini sono molto molto lontane. Si cibano di tutto ciò che ostacola il loro cammino.

Esistono diversi esemplari nel mondo, ma il filo conduttore è senza dubbio la loro pericolosità. Questi animali sono estremamente intelligenti e attaccano quando si sentono minacciati. Nelle ultime settimane sta circolando sul web la foto di una possibile nuova specie.

Trapman Bermagui, che esemplare di squalo avrà mai pescato? Da non credere

A dare prova di questa nuova creatura è il pescatore australiano Trapman Bermagui il quale ha condiviso uno scatto insieme al questo stranissimo squalo. Tanto lo stupore e l’inquietudine alla vista dell’animale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trapman (@trapman_bermagui)

Lo scatto è andato immediatamente virale, perché il famoso pescatore ha coinvolto tutti suoi follower chiedendo loro di dargli una mano per identificare di razza fosse. Si è addirittura arrivato a pensare che fosse un esemplare presumibilmente preistorico.

Perché questa considerazione? Per il suo aspetto tutt’altro che gradevole alla vista. L’animale, infatti, si presenta con grandissimi occhi che hanno ricordato quelli dell’uomo. Ma sono soprattutto i suoi denti a gettare nell’inquietudine già totale. Piccoli, affilati e molto sporgenti.

La mascella molto sporgente lascia pensare si tratti di una specie mai vista fino ad oggi. Vive a circa 650 metri di profondità e non ha affatto bisogno di luce per sopravvivere. Questo dettaglio lascerebbe percorrere la strada della sua origine molto lontana nel tempo.

LEGGI ANCHE –> Incredibile scoperta archeologica in Italia: emergono due teschi medievali

LEGGI ANCHE –> Scoperta straordinaria: ci riporta indietro di oltre 3 mila anni. Non capita tutti i giorni

La curiosità è stata tanto e i follower di Trapman sostengono possa trattarsi di Centroscymnus owstoni. Visti per la prima volta alle Bahamas, è stato confermato vivere in profondità e negli abissi più bui dell’oceano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.