Terence Hill, il terribile dramma che ha sconvolto la vita dell’attore

Il noto interprete ha dovuto affrontare dei momenti davvero difficili che, ancora oggi, sono impressi nella sua mente.

Terence Hill
Terence Hill nei panni di Don Matteo (Facebook)

Terence Hill, al secolo Mario Girotti, è un famoso attore che, negli anni, ha sicuramente spiccato e ben rappresentato il genere tutto italiano denominato Spaghetti Western.

Insieme con il compianto Bud Spencer, infatti, ha formato una delle coppie più azzeccate e spassose del cinema nostrano. Le pellicole a cui i due hanno preso parte, infatti, sono diventate delle vere e proprie pietre miliari del grande schermo, e, peraltro, sempre in grado ancora oggi di divertire i telespettatori.

Per esempio, per citare soltanto qualche titolo, possiamo ricordare Lo chiamavano Trinità, I due superpiedi quasi piatti, Nati con la camicia, Pari e Dispari, e via discorrendo.

Ma, ovviamente, nel corso del tempo, il suo nome è stato indissolubilmente legato anche a una fiction di enorme successo. Ci riferiamo, per l’appunto, a Don Matteo.

Per ben tredici stagioni e più di duecento episodi, infatti, Terence Hill ha vestito i panni del popolare e arguto prete-detective, appassionando migliaia di spettatori.

Ma, alla fine, è arrivato anche per lui il momento di, per così dire, archiviare la sua beneamata bicicletta e salutare l’affezionato pubblico di Rai 1.

Per quanto riguarda, invece, la sua vita privata, quello che sappiamo è che Lori Zwicklbauer è la sua compagna da una vita, un amore di un’altra epoca che è durato nel tempo, e che, a voler guardare, avrebbe qualcosina da insegnare alle coppie odierne.

I momenti drammatici di Terence Hill

Tuttavia, nonostante la brillante carriera e l’incredibile fortuna, anche il noto attore ha dovuto subire dei momenti alquanto difficili durante la sua infanzia.

Terence Hill
Terence Hill insieme con la moglie Lori (Facebook)

In effetti, secondo quanto è stato riportato, Terence Hill, quando era bambino, fu costretto a passare vari anni lontano dall’Italia,  per la precisione, in Germania, a causa della Seconda Guerra Mondiale che era in corso in quel periodo.

Insomma, dei giorni complicati, all’insegna della paura, che l’interprete ricorda con apprensione. In particolare, in una precedente intervista, ha raccontato di alcuni aneddoti che fanno bene intuire il turbolento quadro della situazione.

LEGGI ANCHE –> Totti-Ilary, emerge una scottante rivelazione che cambia tutto. Cosa c’è di vero

LEGGI ANCHE –> “Siamo più soli”: Fabio Fazio è sconcertato, non trattiene l’emozione – FOTO

Terence Hill, infatti, ha parlato dei temibili bombardamenti di Dresda, di quando lui e la madre si dovevano nascondere in cantina e di quella volta che, non vendendo tornare il padre dal lavoro, avevano temuto il peggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.