Brutta avventura per un bagnate, disperso in mare è salvo grazie ad un tronco: i fatti

 Travolto da una corrente si aggrappa ad un tronco e finisce sugli scogli. Brutta avventura per un ragazzo in vacanza.

Brutta avventura mare
brutta avventura (pixaby)

Dopo una lunga notte di ricerche finalmente la sua debole voce è riuscita a farsi sentire. Brutta avventura per Il giovane tratto in salvo dalla Capitaneria di porto. A farlo rimanere a galla l’aiuto di un tronco. Il mare era agitato e solo un elicottero lo ha individuato.

E’ tempo di vacanze per tutti e le spiagge sono affollate. Molte volte i villeggianti non tengono conto di bandierine o della diramazione degli avvisi. Le acque del mare possono riservare delle spiacevoli conseguenze come è accaduto al ragazzo che è rimasto una nottata in balia delle onde.

Il 29enne si trovava sulla spiaggia di Barricate in località Chioggia. Era insieme ad un gruppo di amici. Il caldo aveva suggerito un’escursione in mare per trovare refrigerio. Dopo qualche nuotata la vittima si è ritrovato in una corrente che non riusciva a farlo muovere.

Brutta avventura per un 29enne, travolto da una corrente rimane ore in balia delle onde

Gli amici erano riusciti a guadagnare la riva e hanno immediatamente dato l’allarme. Il loro amico non si vedeva e di certo era accaduto qualcosa. D’impatto la motovedetta ispeziona la zona senza successo. Viene allertato la Capitaneria che avrà lo stesso risultato.

brutta avventura mare
brutta avventura(pixaby)

Purtroppo il maltempo imperversava ed è stato comandato l’elicottero della zona a sorvolare dall’alto. Una notte densa di pattugliamento in mare e nei cieli. Finalmente viene avvistato il ragazzo su alcuni scogli al largo della costa. Si trovava a circa 5 kilometri lontano dalla litoranea.

Un sospiro di sollievo per il ritrovamento del giovane senza forze ma vivo e quasi illeso. Alle 10 di stamattina dopo estenuanti ricerca il ragazzo è stato tirato a bordo del Drago 149 appartenente ai vigili del fuoco. Ha subito fatto il suo racconto che ha dell’incredibile.

Ha dichiarato mentre i medici accertavano le sue condizioni, che aveva fatto qualche bracciata e si era ritrovato spinto da una corrente che lo aveva immobilizzato. Un tronco di passaggio è stata la sua salvezza per arrivare sugli scogli.

LEGGI ANCHE–>Allarme siccità: quali sono i rischi per le regioni italiane? I dettagli

LEGGI ANCHE –> Allerta meteo, forti temporali in arrivo: attenzione alla grandine

Sentiva i rumori delle barche mail fragore delle onde coprivano le sue urla. Poi finalmente la salvezza grazie all’elicottero. Ora dovrà stare sotto osservazione per un paio di giorni. Le ferite non sono gravi e presto si rimetterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.