Giorgio Tirabassi: l’attore di Distretto di polizia sconvolge con un annuncio improvviso

Uno dei più noti attori televisivi italiani, Giorgio Tirabassi, ha da poco da un annuncio tramite i suoi profili social: di cosa si tratta?

Giorgio Tirabassi annuncio morte Roberto Nobile
(Instagram – @giorgio_tirabassi)

Giorgio Tirabassi è uno degli attori televisivi più noti e apprezzati d’Italia. Oggi ha 62 anni, ma la sua carriera è iniziata negli anni ottanta, quando ne aveva circa 20 e fece il suo esordio sul piccolo schermo. Tra i ruoli che lo hanno portato alla ribalta non possiamo non ricordare quello di Roberto Ardenzi nella celebre fiction Mediaset Distretto di polizia.

Andata in onda dal 2000 al 2012, la serie di genere poliziesco ha visto protagonista Giorgio Tirabassi per ben 153 episodi su un totale di 282. Per questo è impossibile non ricordarsi di lui nelle vesti di Roberto Ardenzi. Per Giorgio Tirabassi, però, un triste lutto è sopraggiunto all’improvviso.

Riposa in pace amico mio“, il saluto di Giorgio Tirabassi a Roberto Nobile

Ed è proprio sul set di Distretto di polizia che Giorgio Tirabassi ha avuto la possibilità di conoscere colleghi divenuti poi cari amici. Tra questi Roberto Nobile, che nella serie tv aveva interpretato il personaggio di Antonio Parmesan. Ma all’età di 74 anni Roberto Nobile, attore veronese, è venuto a mancare il 30 luglio 2022 a Roma.

A darne annuncio ai fan tramite il suo profilo Instagram è stato proprio Giorgio Tirabassi, che ha dedicato un ultimo saluto al suo amico e collega pubblicandone una foto. Roberto Nobile, che ha aveva interpretato anche il personaggio di Nicolò Zito nella serie Il commissario Montalbano, ha lasciato vuoto e sgomento in molti fan e colleghi che ne hanno apprezzato l’attività professionale e lo hanno conosciuto anche nella vita privata.

LEGGI ANCHE -> Abusi su fratellini, la denuncia contro il baby sitter: orrore inaudito.

LEGGI ANCHE -> Omicidio Saman Abbas, si tenta il tutto per tutto per ritrovare il corpo.

Tra questi anche Luca Zingaretti, interprete del commissario Montalbano, che ha dato un ultimo saluto al suo amico e collega Roberto Nobile con una lettera in cui ha scritto: “sono svuotato e addolorato” per questo lutto. Sembra che la morte sia sopraggiunta per un malore improvviso, visto che Roberto Nobile non soffriva di patologie conclamate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.