Donna adescava uomini sul web e li narcotizzava per derubarli: arrestata

Una donna di 47 anni avrebbe adescato diversi uomini sul web e li avrebbe narcotizzati per derubarli. Tutti i dettagli.

Donna adescava uomini web narcotizzava derubarli arrestata
Carabinieri (Foto Pixabay.com)

Tiziana Morandi, 47enne di Bellusco, comune in provincia di Monza e della Brianza, è stata arrestata con l’accusa di aver narcotizzato e poi derubato almeno sei uomini.

Tra le presunte vittime della donna ci sarebbero un 71enne, pensionato, un 67enne brianzolo e un ragazzo 27enne. Quest’ultimo avrebbe avuto un appuntamento con Tiziana. La donna, una volta incontrato il giovane al bar, lo avrebbe narcotizzato.

La 47enne avrebbe adescato gli uomini sul web, sui social network o via chat, presentandosi con il suo vero nome. Alla donna sarebbe anche capitato di presentarsi nelle case di pensionati con la scusa di una raccolta benefica.

Così la donna avrebbe narcotizzato le presunte vittime per derubarli

Una volta incontrate le presunte vittima, il modus operandi della 47enne sarebbe stato sempre il medesimo.

Donna adescava uomini web narcotizzava derubarli arrestata
Carabinieri (Foto Pixabay.com)

Nella sua abitazione o nella casa delle persone adescate Tiziana avrebbe offerto delle bevande con all’interno benzodiazepine, farmaco che avrebbe sempre ottenuto tramite dei certificati falsi.

Quando le presunte vittime si addormentavano avrebbe rubato loro degli oggetti di valore, quali oro, orologi, gioielli, preziosicontanti e carte di credito. Dopo essere riuscita ad arraffare il più possibile, la 47enne fuggiva.

A un uomo di 71 anni la donna avrebbe portato via una collezione di monete e di pennini d’oro per un valore pari a circa 80mila euro.

Le presunte vittime avrebbero raccontato alle forze dell’ordine di aver avuto la sensazione come di essere ubriachi. In realtà sarebbero stati narcotizzati dalla 47enne.

Adesso la donna è stata arrestata dai carabinieri di Vimercate e portata al carcere di San Vittore. Per lei le accuse sono di rapina e di lesioni. La 47enne avrebbe dei precedenti per furti e circonvenzione di incapace.

LEGGI ANCHE —> Grave incidente stradale in autostrada: muore una famiglia intera

LEGGI ANCHE —> Abusi su fratellini, la denuncia contro il baby sitter: orrore inaudito

Nella sua abitazione sarebbero stati trovati dieci pennini, due bracciali d’oro e due flaconi di delorazepam, un flacone di sedivitax e circa 2mila euro in contanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.