Ragni in casa e in giardino, il sistema infallibile per contrastare la presenza fastidiosa

I ragni e similari i rimedi necessari per far sparire di aracnidi dalla dimora e dal nostro verde casalingo.

Ragni presenza rimedio
Ragni (pixabay)

Si muovono velocissimi con quelle zampette sottile, i ragni sono fastidiosi e c’è anche chi ne ha una vera e propria fobia. Si insidiano dappertutto proprio per avere questa corporatura così esile e leggera. Basta una piccola fessura Ed ecco che si ritrovano comodamente stabiliti come nostri inquilini.

I ragni sono attirati dal tepore della casa ed essendo un po’ sfaticati preferiscono di gran lunga accomodarsi e attendere le prede. Le loro trappole sono rappresentate dalle ragnatele finemente lavorate grazie al loro addome.

Tramite una speciale finitura scheletrica mettono in atto un sistema che favorisce la realizzazione di un filamento sottilissimo ma molto resistente. Tessere la tela è un lavoro da niente per un ragno eppure il risultato è spettacolare. Sembra disegnato da un architetto ed è la trappola giusta per il malcapitato.

Ragni i rimedi per sbarazzarsi della loro presenza una volta per tutte

Gli aracnidi si nutrono di insetti volatili e rettili. Non possono digerire il solido e proprio per questo motivo la ragnatela lì in prigione. Una volta che la sfortunata vittima si ritrova incollata nel filamento non c’è più scampo. In questa maniera il ragno ha tutto il tempo per avvicinarsi alla preda e divorarla

Ragni presenza metodo
Ragni (pixabay)

Per fortuna in Italia non è all’attenzione un ragno pericoloso. Ne esistono però di tante specie. Tra queste spicca il ragno violino. È così denominato per una macchia di questa forma che ha sull’addome. Non stende nessuna ragnatela e dà la caccia direttamente alla preda.

Non è aggressivo però un suo morso può rendere dolore agli animali domestici. Il ragno per eccellenza pericoloso e la vedova nera. È più grande e disseminato di macchie rosse vive tra muri e sassi e il suo morso può addirittura arrivare ad essere letale.

LEGGI ANCHE–>Salute, in casa mai entrare con le scarpe: l’usanza da prendere come buona abitudine

LEGGI ANCHE–>Attenti a questi sintomi dopo aver mangiato: i segnali da non sottovalutare

Per ovviare alla loro presenza in casa è preferibile aspirare le ragnatele con il getto dell’aspirapolvere. Nel giardino meglio optare per una disinfestazione ad opera di esperti. Esistono anche gli insetticidi appositi il cui getto va operato presso buchi e fessure di dove sono appostati.

Bisogna cercare di tenere pulite le finestre con i suoi angoli e anche le pareti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.