Isola: il vincitore si toglie qualche sassolino dalle scarpe. Frecciate contro alcuni colleghi

Il vincitore dell’Isola dei Famosi, Nicolas Vaporidis, di recente intervistato dal noto quotidiano, non ha avuto parole tenere per alcuni dei naufraghi.

Isola Nicolas Vaporidis intervista
Nicolas Vaporidis durante il reality (Screenshot Instagram)

Giovedì l’attore di Notte prima degli esami ha fatto ritorno in Italia dopo 100 giorni passati in Honduras e la vittoria meritatissima del reality (almeno stando a quanto letto sui social). Nicolas Vaporidis ha avuto modo nei giorni scorsi di festeggiare con gli ex compagni di gioco e si è goduto finalmente i confort a cui ha dovuto rinunciare per lungo tempo.

L’artista ha vinto contro il secondo classificato Luca Daffrè e la medaglia di bronzo Carmen Di Pietro. Una volta ritornato in terra italica, Nicolas è quindi stato subito intervistato dal famoso giornale, con il quale si è aperto a 360°.

Durante la chiacchierata con il giornalista, l’attore non si è fatto sfuggire l’occasione di rendere chiaro il suo pensiero su alcuni compagni di avventura, lanciando anche alcune “bordate” verso naufraghi ben specifici.

Nicolas Vaporidis, il vincitore dell’Isola non ci va giù leggero

Raggiunto da Il Corriere della Sera, Vaporidis ha raccontato le prime emozioni dopo la vittoria e quali sono state le mancanze più dure da sopportare dell’esperienza appena passata. “Resistere fisicamente è durissima, ma resistere mentalmente è la parte più sottovalutata. Per resistere alla fame, solitudine, assenza di contatti, lontananza da chi ami, devi combattere con la testa” ha spiegato.

Nicolas ha quindi parlato del naufrago con cui ha legato di più, Edoardo Tavassi: “È vero, un rapporto nato in punta di piedi e diventato sempre più importante” ha detto, ammettendo che l’amico è riuscito a tirare fuori la sua parte più giocosa. I due sicuramente si rivedranno presto, e il fratello di Guendalina ha già ammesso che gli piacerebbe fare Pechino Express proprio con lui.

LEGGI ANCHE –> Rai, l’anniversario nel giorno più triste: il ricordo che emoziona tutti

LEGGI ANCHE –> Che tempo che fa, tra pentole e fornelli  “l’addio” di zia Mara: è tutto già stabilito

Niente di positivo da dire, invece, su Lory Del Santo, Jeremias Rodriguez e Clemente Russo e Laura Maddaloni: “Loro sono giocatori veri. Mi auguro solo che loro nella vita privata non siano come sull’Isola, anche se temo che il gioco e le scorrettezze che fai nel gioco, siano lo specchio di ciò che sei nella vita”. Affondati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.