Meteo, sta arrivando Caronte: clima rovente in tante regioni. La situazione

Non saranno sicuramente ore facili da superare per tutti coloro che ancora non sono in vacanza e si trovano in città.

Caronte
Caronte (Facebook)

L’Estate, per la gioia di tanti, è ormai cominciata, e con essa anche il periodo vacanziero e di relax. Fatto sta che, quest’anno, le alte temperature sono arrivate già del tempo prima che sopraggiungesse la bella stagione.

Ricordiamo, infatti, che già dal mese scorso il caldo si è fatto sentire un po’ in tutte le regioni d’Italia. Naturalmente, in seguito, abbiamo iniziato a boccheggiare sempre di più.

In effetti, la colpa è stata di Hannibal e di Scipione che ci hanno dato tregua soltanto con qualche acquazzone, specialmente nella zona settentrionale del Bel Paese.

Così, proviamo a capire insieme quali sono le previsioni per i prossimi giorni di fine Giugno. A quanto pare, stando a quanto viene riferito dai meteorologi, ci si prospettano almeno due settimane di caldo torrido.

In particolare, stavolta è Caronte che ci metterà nella condizione di accendere spesso il condizionatore. Probabilmente, questi, saranno i giorni più caldi di tutta la stagione.

In effetti, stando a fonti accreditate, in ogni regione d’Italia si supererà la media, forse fino a dieci gradi in più della norma. Si parla, quindi, di almeno 35° in svariate città italiane in un periodo che solitamente si sperimentano al massimo 28 gradi.

Insomma, un caldo record che forse si farà fatica a sopportare. Comunque sia, vediamo anche nel dettaglio come si svolgerà la giornata del 22 Giugno.

Le altre previsioni

Per la precisione, al Centro e al Sud il tempo sarà generalmente sereno e poco nuvoloso, al contrario, invece al Nord si potrebbero verificare delle piogge nell’arco alpino.

cielo sereno
Cielo sereno (Pixabay)

Infatti, da quello che si prevede, in Valle d’Aosta e in Friuli Venezia Giulia potrebbero esserci dei rovesci, e dei temporali sono pronosticati in Piemonte e in Trentino-Alto Adige.

Insomma, al momento, si può affermare che in questa terza settimana di Giugno ci saranno anche masse d’aria fresca e instabile soprattutto nelle zone del Nord, con un possibile momento di refrigerio che necessariamente potrà far piacere.

LEGGI ANCHE –>“Ignobile tradimento”: Luigi Di Maio lascia il M5S, le parole di Di Battista

LEGGI ANCHE –> Collezionismo, l’oggetto più ricercato è in casa: è datata una preziosa solennità

Soffermiamoci, adesso, sulla situazione del Sud e delle Isole. Durante la mattinata si prevedono cieli sereni. Anche nel pomeriggio la condizione atmosferica non dovrebbe mutare, ma ci sarà qualche velatura in Sardegna. I mari, quindi, saranno poco mossi, anzi, piuttosto calmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.