Report: perquisizioni per il noto giornalista del programma. Il motivo è uno solo

Notizia choc per Report, una delle trasmissioni più seguite della Rai. La polizia ha effettuato delle perquisizioni in casa del giornalista in seguito alla puntata di ieri.

Report perquisizioni casa giornalista
Il conduttore Sigfrido Ranucci (screenshot Instagram)

La trasmissione condotta dal giornalista Sigfrido Ranucci è finita sotto i riflettori con la notizia di alcune perquisizioni da parte della Polizia nella sua redazione e all’interno dell’abitazione del noto collaboratore.

In onda dal 1994 con il nome inizialmente di Professione Reporter su Rai Due, dal 1997 si è spostata sul terzo canale, con il nome di Report, in prima serata, con la conduzione di Milena Gabanelli.

La trasmissione si basa su mezzi interni e mezzi esterni (legati alle inchieste), con una razionalizzazione del lavoro che è un suo tratto distintivo. al programma lavorano solo dieci persone di supporto agli autori, tutti giornalisti freelance, realizzatori dei servizi, che fanno da tramite per le questioni burocratiche.

Gli autori, inoltre, si autoproducono le inchieste, poi vendendole alla Rai ma senza l’ausilio di società esterne. Nel 2016 la trasmissione si è aggiudicata il Premio Regia Televisiva e nel 2021 ha ricevuto il Premio Flaiano per la televisione.

Report: la puntata di ieri scatena le perquisizioni della Dia

Ieri il programma si è occupato dell’attentato al giudice Giovanni Falcone, con un servizio, La Bestia Nera, del giornalista Paolo Mondani, cercando di ricostruire il presunto legame tra estrema destra e mafia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ReportRai3 (@reportrai3)

Stamattina la Dia, la Direzione investigativa antimafia, ha effettuato delle perquisizioni nella redazione di Report e nell’abitazione di Mondani. A comunicarlo è stato proprio Ranucci, su Facebook: “Il motivo sarebbe quello di sequestrare atti riguardanti l’inchiesta di ieri sera sulla strage di Capaci nella quale si evidenziava la presenza di Stefano Delle Chiaie, leader di Avanguardia nazionale, sul luogo dell’attentato di Capaci” ha spiegato il conduttore e vicedirettore di Rai Tre.

LEGGI ANCHE –> Storie Italiane, Eleonora Daniele ricorda l’immane tragedia. Il VIDEO dal fiato corto

LEGGI ANCHE –> Isola dei Famosi: addio al Cucharacha. La coppia sbugiardata dal gruppo

Una richiesta firmata tre giorni prima della messa in onda, viene specificato dal giornalista che poi ha dichiarato all’Ansa che “Da parte nostra c’è massima collaborazione. Siamo contenti se abbiamo dato un contributo alla magistratura per esplorare parti oscure”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.