Dania Mondini, continuano le indagini sul caso della conduttrice del TG 1. I dettagli

Dania Mondini, ancora aperto il caso della conduttrice del TG 1. Continuano le indagini sulla triste vicenda. Tutti i dettagli. 

Dania Mondini indagini caso
Dania Mondini al TG 1 (Foto da Instagram)

Dania Mondini è una nota giornalista e conduttrice del TG 1. Dopo aver conseguito la laurea in teologia e aver insegnato religione, è entrata a far parte della Rai e ha all’attivo quasi vent’anni di carriera.

E’ una donna decisamente molto riservata, tant’è che sappiamo molto poco della sua vita privata. Si sta parlando tanto di lei per la denuncia di stalking e mobbing ai danni di cinque suoi superiori.

Dania Mondini, nuove indagini per stalking e mobbing. Gli aggiornamenti della vicenda 

Proprio di recente la Mondini è stata protagonista di un increscioso avvenimento che l’ha vista costretta a sporgere denuncia per stalking a mobbing. La giornalista, infatti, ha dichiarato di essere stata costretta a lavorare in una stanza con un collega che soffre di flatulenza.

Dania Mondini indagini caso
La conduttrice Dania Mondini (Foto da Instagram)

Negli ultimi giorni è emerso che la Mondini non è stata la sola a subire sul posto di lavoro. Sono usciti allo scoperto anche altri due nomi della televisione di Stato. Ma non è tutto, perché sembrerebbe che il problema fosse stato sollevato già diversi anni fa, quando era stato chiesto di prendere provvedimenti verso il collega.

Al momento sono in corso altre indagini sul caso e stando a quanto dichiarato dalla conduttrice Dania Mondini, la questione legata alla scarsa igiene personale del collega non era il solo problema da gestire in casa Rai.

Durissime le parole della conduttrice la quale ha dichiarato che, in passato, è stata costretta a lavorare in una stanza con un redattore molestava le donne e avrebbe avuto rapporti con un ‘ndranghetista – questa la dichiarazione della Mondini a tal proposito.

LEGGI ANCHE –> Denise Pipitone, la mamma Piera lancia un appello: Nessuno si ferma;

LEGGI ANCHE –> Auto sfonda il recinto di un asilo, un bimbo muore e altri sei feriti: la terribile vicenda; VIDEO

Come detto in precedenza, le prime denunce risalgono al 2018 quando c’era stata l’archiviazione del caso. Ad oggi sono state riaperte le indagini indagando non solo sul caso di stalking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.