Camminare fa bene! 10 motivi per non rinunciare: benefici sorprendenti

Camminare è il metodo più spassoso per tenersi in forma. Macinare kilometri apporta straordinari benefici al corpo e alla mente.

Camminare, salute, vigore
Camminare (foto pixabay)

Camminare sempre e ovunque. Sembra proprio che il segreto dello star bene richieda mettere in moto gli arti inferiori. La camminata sostenuta alternata a passo lento giova all’organismo intero.

In un’era in ci tutto è vorticoso e va di fretta, non c’è niente di meglio che indossare un paio di scarpe comode e avventurarsi lungo i sentieri. Importante un abbigliamento che consente di muoversi senza avere impacci.

Ora che siamo nel pieno della stagione, cosa può esserci di meglio che uscire e sostare all’aria aperta? Una bella passeggiata di circa mezz’ora, in qualsiasi ora purché la si faccia. Il fisico ritornerà nel pieno vigore.

Camminare ossigena il fisico e lo renderà più elastico

Non ci sono più scuse. Le giornate sono soleggiate, l’estate è alle porte, bisogna riportare il fisico al top. Quindi una bella rinfrescata alle sneakers, una bottiglietta d’acqua per rimanere idratati e via con il vento in poppa magari anche in compagnia.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Camminare Guarisce A.p.s. (@camminareguarisce)

I motivi per cui la camminata fa bene è senza elenco. Tanti sono i benefici, in primis fa bene al cuore. Il passo sostenuto accelera il battito cardiaco che è un muscolo e lo tiene allenato. La circolazione prenderà il giusto sprint.

Grazie al movimento i tessuti ricevono il giusto nutrimento e il corpo risplenderà. Il mal di schiena sarà un lontano ricordo. Il dispendio calorico sarà maggiore e la muscolatura si rinforzerà. Il cervello verrà ben ossigenato contrastando Alzheimer

Il senso motorio aggiusterà anche una digestione lenta e un intestino pigro. Camminare alleggerisce la pressione oculare impedendo la formazione del glaucoma. E’ importante accompagnare la passeggiata con una buona respirazione.

L’attività fisica migliora le forme di diabete. L’assorbimento degli zuccheri non sarà impedito e il pancreas produrrà meno insulina. Inoltre l’apparato scheletrico sarà costantemente lubrificato evitando l’osteoporosi.

LEGGI ANCHE–>Meteo Italia, ondata di caldo nel weekend e ad inizio prossima settimana: i dettagli

LEGGI ANCHE–>Royal Family, William e Kate e le bellezze del Creato: l’immersione allontana “l’altro mondo”

Non basta? Ancora l’ultima chicca. E’ un portento per il buonumore per la carica di endorfine prodotte. Hanno n effetto travolgente sui neuroni e sugli ormoni. Quindi come suggerisce il buon Morandi...aprite tutte le porte e via!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.