Incidente sul lavoro, giovane operaio schiacciato da un macchinario. Inutili i soccorsi. I dettagli

Ha lasciato nello sconforto la tragedia di un lavoratore che è deceduto a seguito di un grave incidente durante la mattinata di ieri.

operai
Operai in un cantiere (Pixabay)

Le morti bianche, anche in questo periodo, sono davvero un problema molto sentito in Italia. In effetti, da Nord a Sud, non mancano casi gravissimi di cui si è parlato già tante e troppo volte.

Una situazione sicuramente preoccupante che lascia solo intendere che c’è qualcosa che di certo non funziona come dovrebbe e ci si chiede, quindi, se in svariate aziende tutto venga rispettato secondo le norme di sicurezza.

Una domanda che sorge spontanea, insomma, dopo i numerosi infortunati che hanno perso la vita mentre stavano effettuando il proprio lavoro. A tal proposito, sono molti i casi che sono stati riportati anche il mese scorso e che, a quanto pare, non sembra che si stiano placando anche in queste prime settimane di Maggio.

Una problematica che quindi deve necessariamente far riflettere e portare a delle soluzioni il più in fretta possibile per evitare che ci si incappi ancora e ancora.

Soprattutto perché, anno dopo anno, le statistiche non tendono a migliorare e, anzi, vengono registrati, per l’appunto, migliaia di casi all’interno dei confini italici.

Gli altri particolari della vicenda

Il bollettino è quindi sempre decisamente pesante e, a tal proposito, ricordiamo anche ciò che è appena accaduto a Bedizzole, una località situata nel bresciano.

Automedica
Automedica (Instagram)

Si tratta, per la precisione, di un’incidente che ha coinvolto un uomo di 36 anni che purtroppo ha inevitabilmente perso la vita. Marcello Fusi, questo il nome della vittima, nella mattinata del 12 Maggio era alle prese con un macchinario per la mungitura all’azienda agricola Franzoni.

Purtroppo, però, a un certo punto, si è ribaltata la piattaforma che lo ha quindi schiacciato sotto una grossa trave. Così, i soccorsi sono arrivati il più presto possibile, anche se, alla fine, non sono serviti a salvare il malcapitato.

Grande il dolore dei famigliari e degli amici che si sono trovati a fare i conti con un’improvvisa e immane tragedia. Marcello, tra l’altro, lascia la compagna Ilenia con la quale, come riferiscono i più informati, era pronto a iniziare un nuovo percorso.

LEGGI ANCHE –> Drammatico omicidio, colpisce a morte l’amante della giovane moglie

LEGGI ANCHE –> Incidente sul lavoro, operaio incastrato in un macchinario: muore a 38 anni

I due, infatti, erano riusciti da poco a realizzare il sogno di acquistare una propria casa a Seniga dove sarebbero presto andati a convivere. Un drammatico epilogo che ha quindi guastato irrimediabilmente i piani futuri di questa sfortunata coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.