Pedofilia, salgono sempre di più le segnalazioni: “I genitori devono controllare”

La pedofilia è un fenomeno che ogni giorno si incrementa sempre di più: con l’avvento dei telefoni cellulari, i ragazzi sono ancora più a rischio e bisogna fare una ulteriore attenzione

Polizia pedofilia
Polizia (Facebook)

La pedofilia è un fenomeno che, con il passare degli anni, si incrementa sempre di più. Infatti, non aiuta per niente l’avvento dei social. Prima queste persone avevano soltanto un modo per arrivare ai bambini o ai ragazzini: per strada.

I più piccoli, venivano avvistati in compagnia dei genitori e si aspettava un momento di distrazione per potersi avvicinare. I ragazzini invece, venivano avvistati durante le loro prime uscite con gli amici e poi seguiti. Al giorno d’oggi, invece, ci sono tantissimi più modi per poter arrivare ai ragazzi. Quell più semplice? Be’, ovvio: i social network.

Sempre più segnalazioni di pedofilia alla polizia postale: “Genitori, fate attenzione”

Oramai non solo i ragazzi: anche i bambini sono in possesso dei social. Ad esempio Tik Tok è diventato un vero e proprio fenomeno sociale tra i più piccoli.

Polizia Pedofilia
Telefono Cellulare foto da pixbay

La pedofilia è una minaccia costante all’integrità di bambini e ragazzi che oggi travalica il mondo reale e si diffonde anche online. Nella Giornata Nazionale per la lotta alla pedofilia, La Polizia Postale e delle Comunicazioni ribadisce il suo impegno, innanzitutto repressivo, nella protezione delle piccole vittime di un crimine aberrante e vergognoso” ha affermato il Dirigente del Compartimento Polizia Postale.

A quanto pare, quello che è accaduto con la pandemia, ha velocizzato il processo di avvicinamento tra i bambini e internet. Infatti i più piccoli, annoiati dallo stare chiusi in casa, hanno cominciato ad intrattenersi proprio con i telefoni cellulari. Inizializzati a questo rapporto con il mondo virtuale, si sono avvicinati senza neanche saperlo al lato oscuro della pedofilia. Nel 2021 è salito del 4% il tasso di bambini coinvolti in casi di pedopornografia e adescamento.

LEGGI ANCHE –> Mara Venier non trattiene la sua gioia: Ormai è diventato un grande uomo; VIDEO

LEGGI ANCHE –> Accadrà tutto in diretta tv: Che tempo che fa, l’annuncio di Fabio Fazio spiazza tutti; FOTO

È proprio il caso per i genitori di stare attenti a cosa fanno i propri figli: senza neanche saperlo, possono ritrovarsi in situazioni davvero piuttosto spiacevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.