WhatsApp, in arrivo un’altra novità utile per gli utenti della popolare applicazione. L’annuncio di Zuckerberg

Migliaia di persone in tutto il mondo utilizzano questa comoda app di messaggistica. E, proprio in queste ultime ore, è stato aggiunto qualcosa di speciale.

whatsapp
Uno smartphone con installata WhatsApp (Pixabay)

WhatsApp Messenger, nel corso del tempo, è certamente diventata l’applicazione di messaggistica istantanea più conosciuta a livello nazionale e internazionale.

In effetti, l’azienda californiana che l’ha inventata e di conseguenza resa disponibile agli utenti Android, con il senno di poi, si può tranquillamente affermare che ha fatto qualcosa di gradito per tante persone sparse in tutto il mondo.

Già da subito, nel primo decennio del Duemila, nonché nel periodo in cui è stata lanciata, ha colpito in maniera positiva tutti coloro che sentivano la necessità di inviare dei messaggi che comprendessero sia una parte testuale che un’immagine.

Intuitiva e di facile utilizzo, quindi, è diventata in fretta un qualcosa di essenziale per la popolazione mondiale e, secondo stime recenti, sembra che siano abbondantemente oltre un miliardo chi ne usufruisce quotidianamente.

Comunque sia, oltre a tutto ciò, WhatsApp ha decisamente fatto le scarpe agli obsoleti SMS anche una qualità davvero molto appetibile: il vocale.

Scrivere lunghe frasi per comunicare con amici e parenti infatti, a un certo punto, era diventato davvero noioso. Così, ecco l’invenzione che serviva al momento giusto. Nel corso del tempo, però, meglio ricordarlo, questa popolare app ha sempre cercato di migliorarsi e di apportare alcune modifiche e aggiunte.

Ecco che cosa si potrà fare

Di recente, infatti, è trapelata una notizia che probabilmente dovrebbe piacere a chi la utilizza ogni giorno. Mark Zuckerberg, in particolare, ha dichiarato di aver già effettuato la procedura per la creazione delle reazioni su WhatsApp. Sì, sì, avete capito bene, proprio come quelle che siamo abituati a usare sui social network.

Ma, d’altra parte, avremmo dovuto aspettarcelo dal fondatore di Facebook. Innanzitutto, però, saranno disponibili soltanto mezza dozzina di emoji, quindi, probabilmente quelle più comuni, dal pollice in su a quella che ride e quella che piange. Se vi state chiedendo come inserirle, beh, mai cosa più semplice: tenete premuto e scegliete quella più adatta.

LEGGI ANCHE –> Bancomat, non prelevate mai questa somma: rischio controllo del Fisco

LEGGI ANCHE –> Dieta, il menù indicato per sentirsi sazi e snellire il girovita. Prova questi speciali alimenti

Che dire, secondo quanto è stato riportato, però più avanti dovrebbe esserci la possibilità di un aumento di queste ultime. Tuttavia, diciamo che è già questa una bella news che permetterà agli utenti di utilizzare in maniera sempre più facile un’applicazione che di per se stessa ha conquistato davvero tutti, dai giovani ai meno giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.