Stefano Tacconi: le ultime novità sulle condizioni di salute dell’ex portiere

L’intero Paese è con il fiato sospeso per quello che sta succedendo a Stefano Tacconi: le ultime novità sulle condizioni di salute dell’ex portiere ricoverato

Stefano Tacconi ultime notizie
Stefano Tacconi (instagram)

Sono oramai quasi due settimane che Stefano Tacconi lotta in ospedale tra la vita e la morte. Tutto è cominciato quando è stato colpito da una emorragia celebrale ed è stato poi ricoverato in una struttura di Alessandria dal 23 aprile. Ad aggiornare i telespettatori sulle sue condizioni di salute, negli ultimi giorni, è stata spesso la trasmissione Storie Italiane.

L’inviato Maurizio Licordari intervenuto più volte proprio dall’ospedale, ha fatto una telefonata spiegando che è stato deciso di sospendere tutte le comunicazioni sulle condizioni di salute dell’ex calciatore.

Stefano Tacconi: le ultime novità sulle sue condizioni di salute

Sono giorni molto delicati per la sua salute e tutti si stanno unendo al dolore della sua famiglia, sperando che le cose per Stefano si evolvano nel migliore dei modi.

La fase clinica è altalenante, ci sono state piccole evoluzioni. Può succedere un po’ tutto perciò si è scelto di interrompere le comunicazioni ufficiali” ha dichiarato l’inviato, specificando che la decisione è stata presa dall’ospedale. I medici hanno deciso di aspettare lunedì per fare ulteriori aggiornamenti. In ogni caso, non c’è stato alcun cambiamento sul percorso clinico perché stanno seguendo quello che hanno scelto fin dal primo momento.

“C’è il rischio che la situazione evolva rapidamente in positivo o in negativo, motivo per il quale l’ospedale e in particolare il Dottor Barbanera, che segue Stefano, hanno deciso di sospendere la fase delle comunicazioni sul suo stato di salute” ha infine aggiunto il giornalista.

LEGGI ANCHE –> Uomini e Donne: Mi aspettavo passione. L’ex cavaliere deluso dalla dama bionda

LEGGI ANCHE–>Flavio Briatore, il sapore della ‘tradizione’ si spinge oltre ogni confine. Cosa succede – VIDEO

Dunque, gli aggiornamenti per il momento sono sospesi: non ci resta da fare altro che attendere la prossima settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.