Dramma in casa, 15enne si spara alla testa con la pistola del padre: è grave

Dramma in casa, un 15enne si è sparato alla testa con la pistola del padre. Il terribile evento è avvenuto nel corso della mattina di oggi lunedì 2 maggio.

Dramma casa 15enne spara testa pistola padre grave
Ambulanza (Foto Pixabay.com)

Un 15enne è rimasto gravemente ferito da colpo d’arma da fuoco alla testa. Lo sparo è partito da una pistola che era presente all’interno dell’abitazione.

L’arma da fuoco era detenuta legalmente dal padre del ragazzo. Il grave episodio è avvenuto in un appartamento che si trova a Sant’Andrea del Pizzone, frazione di Francolise, comune in provincia di Caserta.

L’allarme è stato dato nel corso della mattina di oggi lunedì 2 maggio dai genitori che hanno trovato il figlio privo di sensi nell’abitazione. Ancora da chiarire la dinamica dei fatti. Stando alle prime informazioni, potrebbe trattarsi di un gesto intenzionale da parte del ragazzo.

Subito sono intervenuti i soccorritori del 118. Immediatamente sono apparse gravissime le condizioni del 15enne. Lo sparo lo aveva preso in pieno in testa facendogli perdere molto sangue.

A seguito del primo intervento sul luogo, è stato subito disposto il trasporto in ospedale. L’ambulanza è in breve tempo partita in direzione del Pronto Soccorso di Caserta.

Dramma in casa, ragazzo ferito con uno sparo alla testa: è grave

Stando alle prime informazioni, sembra che la sera precedente il 15enne abbia litigato con il padre e che quest’ultimo volesse “sequestrare” il telefono e il computer al ragazzo. Il giovane stamani avrebbe deciso di non andare a scuola.

Dramma casa 15enne spara testa pistola padre grave
Ambulanza (Foto Pixabay.com)

Quest’ultimo avrebbe preso l’arma da fuoco da un ripostiglio all’interno dell’abitazione, dove il padre, un commerciante, solitamente la teneva al sicuro, forse sfruttando della temporanea assenza dei genitori.

Il terribile evento sarebbe avvenuto quando erano le ore 10 circa di questa mattina. La madre del giovane avrebbe trovato il figlio ferito in maniera molto grave all’interno della sua stanza e immediatamente avrebbe lanciato l’allarme chiamando i sanitari.

LEGGI ANCHE —> Incidente domestico: bambina precipita dal terzo piano, condizioni critiche. I dettagli

LEGGI ANCHE —> Allarme monete da 2 euro: le regole per riconoscere quelle false

I soccorritori avrebbero trovato il 15enne era svenuto. I carabinieri della stazione di Sant’Andrea del Pizzone e della compagnia di Mondragone stanno conducendo le indagini al fine di ricostruire la tragica vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.