Unghie: quando diventano di questo colore dovete iniziare a preoccuparvi

Le unghie possono dare dei segnali che hanno a che fare con la propria salute: quando diventano di un certo colore è il caso di cominciare a preoccuparsi

Unghie
Unghie (instagram)

Il colesterolo è una sostanza lipidica naturalmente presente nelle cellule del nostro organismo, dunque di base non è una cosa così tanto preoccupante. Certo, lo è quando è particolarmente alto. La percentuale più alta di colesterolo viene prodotta dal fegato, mentre la restante viene prodotta dalla alimentazione, per questo ci dicono di stare sempre molto attenti. Non è per. niente sbagliato il detto “siamo quello che mangiamo”. Sentiamo spesso parlare di colesterolo nella accezione più negativa del termine, però va chiarito che il colesterolo non è davvero nocivo per il nostro corpo, lo è quando supera i valori normali che dovrebbero essere compresi tra i 100 e 129 mg&dL. In questo ultimo caso, esiste il cosiddetto colesterolo cattivo.

Unghie e colesterolo alto: quando è il momento di iniziare a preoccuparsi

Il colesterolo alto può portare delle conseguenze molto negative: ci sono rischi di malattie cardiache ed ictus. Il modo migliore per scoprire qual è lo stato del nostro colesterolo è quello di sottoporsi alle analisi del sangue. Però ci sono anche degli altri segnali che il nostro corpo ci manda e che possono essere dei campanelli d’allarme.

Unghie
Unghie (instagram)

Un campanello d’allarme può venire proprio dalle unghie. In che modo, vi chiederete, be’ è molto semplice: il colore. Ma non soltanto questo. Basta osservare i cambiamenti della superficie ungueale è fondamentale per capire meglio qual è lo stato di salute del nostro corpo e se dobbiamo preoccuparci per il nostro colesterolo.

Se invece ci accorgiamo che sule nostre unghie ci sono delle rughe di colore marrone violaceo, dovremmo prestargli molta attenzione in quanto potrebbero essere degli indicatori molto chiari a livello colesterolo troppo alto nel nostro sangue.

LEGGI ANCHE–>Federica Pellegrini e l’addio al nubilato: l’incredibile trasformazione FOTO

LEGGI ANCHE—>“Non sai mai ciò che succede…”, Fabrizio Frizzi lo diceva sempre: parole sacrosante – FOTO

L’associazione americana dei dermatologi suggerisce che se non si tratta di ferite che ci siamo fatti, bisogna assolutamente consultare il medico. Dunque, se notate un cambiamento nelle vostre unghie, è il caso di correre subito ai ripari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.