Covid, scoperta e isolata la variante Omicron 4. I dettagli

Proprio nelle ultime ore, secondo fonti ufficiali, è arrivata la notizia dell’ultima scoperta effettuata proprio da un centro lombardo.

Mascherine chirurgiche
Mascherine chirurgiche (Pixabay)

Ci stiamo avvicinando sempre di più alla fine di Aprile e all’inizio di Maggio. Questo mese, infatti, non ci ricorda soltanto che siamo in Primavera inoltrata.

Le temperature, infatti, hanno cominciato ad alzarsi nettamente un po’ in tutte le regioni d’Italia e, nonostante qualche colpo di coda dell’inverno, al momento pare che principalmente le giornate siano belle.

Ecco, come scrivevamo un paio di righe fa, il periodo quest’anno ci ricorda anche un’altra cosa fondamentale e che dovrebbe apportare un cambiamento significativo.

In effetti, come è stato riportato già da qualche tempo, cambieranno le restrizioni in vigore emanate dal governo. In particolare, stando alle dichiarazioni del sottosegretario alla salute Andrea Costa, dovrebbero essere eliminate mascherine e green pass persino nella stragrande maggioranza degli ambiti lavorativi.

Lo scopo inoltre dovrebbe essere quello di riuscire a fare in modo che per l’Estate qualsiasi restrizione sia eliminata. Tuttavia, proprio in queste ultime ore, fonti ufficiali ci fanno sapere che sarebbe stata isolata un’altra ennesima variante.

Per la precisione, è stata denominata Omicron 4 e la scoperta è stata fatta all’ospedale San Gerardo di Monza. Si tratta, inoltre, della prima volta in assoluto in Italia, e, proprio per questo motivo, al momento, è stata genotipizzata giustappunto dal laboratorio di Microbiologia della suddetta struttura stessa, diretto da Annalisa Cavallero.

Gli altri particolari della situazione

Questa analisi è avvenuta in seguito a un recente tampone nel centro lombardo. In precedenza, invece, la variante era stata verificata in altre parti del mondo. Per esempio, ricordiamo che inizialmente era stata trovata in Sudafrica, poi in Inghilterra, in Scozia e in Danimarca.

Ospedale San Gerardo di Monza
Ospedale San Gerardo di Monza (Facebook)

A tal proposito, Letizia Moratti, nonché assessore al Welfare, ha voluto esprimere i propri complimenti per l’attenta ricerca che viene costantemente effettuata in Regione Lombardia.

Insomma, quello che è stato detto dagli esperti, in risposta a questa condizione, è che è davvero importante rendersi conto in tempo delle varianti, poiché permette di occuparsi delle cure in maniera solerte.

LEGGI ANCHE –> Vacanza da sogno con volo a meno di 5 euro: scadenza e dettagli offerta

LEGGI ANCHE –> Concorso Ministero della Giustizia, 1092 posti: bando in uscita

Così, Silvano Casazza, direttore generale della ASST Monza, ha sottolineato la sua enorme soddisfazione per come sta lavorando e si sta dando da fare, per l’appunto, il laboratorio. Insomma, per ora è questa la notizia più fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.