Vite al limite, Cillas Givens è un uomo nuovo: quel doloroso passato è ormai alle spalle

Vite al limite ritorna con l’appuntamento su Real Time. Stasera l’ammirevole storia di un uomo che ce l’ha fatta con determinatezza e sofferenza.

Vite al limite, bilancia
Vite al limite, bilancia foto pixaby

L’obesità è una piaga della società, inutile nasconderlo. È un disagio che si accomuna ad altri disturbi dell’alimentazione. Vite al limite ci offre la possibilità di entrare nel mondo dei pazienti bariatrici nel tentativo anche di comprendere qualcosa in più.

Fermarsi alla superficie è una brutta abitudine che abbiamo. Dare il solito pregiudizio alle persone, in forte sovrappeso, ci induce a “inscatolararci” nel solito cliché. La mole pesante, che tante volte guardiamo con disappunto o con orrore, può celare motivi che non sogneremo mai l’esistenza.

La docu-serie trasmessa su Real Time ci apre un nuovo mondo. La clinica di Houston si rende protagonista di fatti eclatanti per quando concerne l’obesità. Storie di uomini e donne condannati da una fame d’amore che si riversa, immancabilmente, sul cibo.

Vite al limite, la nuova vita di Cillas Givens

L’esilio dottor Younan Nowzaradan aspetta solo che i malati obesi chiedono aiuto. Uomo di grandi facoltà intellettuali e operatorie, ha portato al successo, molti casi che sembravano non avere scampo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dr. Alenkar Torres (@alenkartorres)

Con l’aiuto di una dieta equilibrata, movimento e cura di se stessi, molti pazienti sono riusciti finalmente a sbloccarsi e a ritornare alla propria autonomia. La nota in più è rappresentata dal fatto di sottostare ad una terapia per cercare l’origine del male.

Soprusi, violenze, abbandoni, bullismo, ecco le basi della miriade di chili che vanno ad appesantire la figura e i sentimenti dei bariatrici. L’obesità è una malattia come tante e va curata con la giusta intraprendenza e volontà.

Questa sera, Real Time, presenterà l’incredibile storia di Cillas Givens. Un giovane originario di Detroit alle prese con il record del peso dei pazienti accorsi dal medico iraniano. Un totale di 400 kili, con conseguenti patologie a rischio fatale.

Cillas ha ottenuto un’ottima trasformazione grazie alla sua tenacia e alla bravura dell’equipe del dottor Nowzaradan. Ha perso peso, senza tralasciare un fiume di sofferenza durante il percorso, e si è sottoposto a vari interventi per la rimozione della pelle in eccesso.

LEGGI ANCHE–>Epatite acuta, scoperta la possibile causa dell’infezione virale. Le ipotesi degli esperti

LEGGI ANCHE–>Malore improvviso per una giovane madre mentre era al bar: una tragica fine. I dettagli

Sposato, con una splendida figlia, ha ottenuto una promozione e un trasferimento per motivi di lavoro in un’altra città. Un uomo coraggioso che è tornato ad amarsi e a riprendersi ciò che è di diritto: la sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.